Ancora caos all’interno del Movimento 5 Stelle: l’eurodeputato Marco Affronte lascia il gruppo dei grillini al Parlamento Europeo e passa tra le file del gruppo indipendente dei Verdi. La confusione degli ultimi giorni continua a lasciare strascichi all’interno di M5S, che perde tra le proprie fila un eurodeputato. Si tratta di Marco Affronte, che non ha gradito il doppio dietrofront e ha abbandonato i pentastellati.

Marco Affronte passa tra i Verdi – Alleanza Libera Europea, che raggiungono così i 51 parlamentari da 18 stati diversi. Il parlamentare europeo ha parlato di una decisione sofferta ma inevitabile. Non si sa ancora se come le tessere del domino fuoriusciranno altri esponenti dal gruppo grillino all’interno di Efdd di Farage, che ha riaccolto i 5 stelle nonostante il tentativo di tradimento durato appena mezza giornata. E’ possibile, inoltre, che in base al contratto con la Casaleggio & associati Affronte possa venire incontro a una penale.

movimento-5-stelle

Ciò che emerge, comunque, è un momento davvero difficile per i grillini, che adesso anche al loro interno cominciano a spaccarsi e a perdere sempre più consensi dopo alcune scelte oggettivamente avventate e in contrasto con gli obbiettivi dichiarati dal garante Grillo nel corso degli anni.