25 Aprile, Festa della Liberazione: cos’è?

festa-della-liberazione-25-aprile

Il 25 aprile è un giorno importante per l’Italia e per la sua storia: ogni anno infatti, in questa data, si festeggia una ricorrenza importante, ossia la Festa della Liberazione del nostro Paese dalle forze fasciste e dall’occupazione nazista. La dura lotta della Resistenza dei partigiani, che a partire dal 8 settembre 1943 si opposero in tutti i modi e combatterono affinché il Fascismo venisse debellato dall’Italia, e il nostro Paese potesse tornare libero.

LA RESISTENZA E LA LIBERAZIONE: UN PO’ DI STORIA

Il 25 aprile del 1945 il Comitato di Liberazione Nazionale Alta Italia proclamò l’insurrezione dei partigiani che già combattevano in Nord Italia, spingendoli ad attaccare ed imporre la resa a tutti i presidi fascisti ancora presenti sul suolo italiano, tutto questo, giorni prima che arrivassero le truppe alleate. Il Comitato di Liberazione Nazionale legiferò anche a favore della condanna a morte di tutti i gerarchi fascisti. Lo stesso Benito Mussolini, quando fu trovato, venne immediatamente fucilato e quindi giustiziato. Entro i primi giorni di maggio l’Italia potè finalmente proclamarsi libera.

festa-della-liberazione-25-aprile

25 APRILE: ISTITUZIONE DELLA FESTA NAZIONALE

Inizialmente proposta come festa nazionale dal presidente del Consiglio Alcide De Gasperi, il 25 aprile fu ufficializzata come festa nazionale soltanto nel 1948, con la legge 260 di “Disposizioni in materia di ricorrenze festive”. Da allora in tutte le città italiane si festeggia un giorno che ha significato moltissimo per la storia dell’Italia.

Cosa ne pensi?

0 punti
Upvote Downvote

Total votes: 0

Upvotes: 0

Upvotes percentage: 0.000000%

Downvotes: 0

Downvotes percentage: 0.000000%

50-modi-per-far-fuori-papà-roby-francesco-facchinetti

50 Modi per far fuori papà: Roby e Francesco Facchinetti su Rai 2

sismografo-terremoto

Terremoto L’Aquila oggi (25 Aprile 2017): sciame sismico tra Barete e Pizzoli