Milano, Giovane Muore ad Abbiategrasso: annegato in un Tombino

Omicidio suicidio noci

Quando il destino beffardo decide che è la tua ora, non si può nulla per scampare. E’ quello che è accaduto stanotte a Luca Adami, ragazzo di 20 anni di Abbiategrasso, paese dell’hinterland Milanese. Il ragazzo è morto stanotte perché stava recuperando le chiavi dell’auto cadutegli in un tombino.

LUCA ADAMI MORTO: IL FATTO

Il giovane, stava rincasando verso le 2.00 di stanotte quando le chiavi dell’auto gli sono cadute da mano e scivolate in un tombino. Il ragazzo, ha aperto le inferriate dello stesso per recuperarle, ponendo la testa sull’apertura del tombino, quando improvvisamente avrebbe perso i sensi, non riuscendo più a liberarsi. Immediati i soccorsi lanciati ma nonostante la corsa in ospedale, il ragazzo non ce l’ha fatta: troppo gravi si sono rivelate le condizioni del giovane. Sul posto anche i vigili del fuoco.

Luca-Adami

CHI ERA LUCA ADAMI

Sul posto anche i Carabinieri che stanno indagando su come possa essere accaduta la tragedia, anche grazie alla ricostruzione fatta dai filmati di una telecamera che era posta sullo spiazzale dove è accaduto il tragico episodio. Luca Adami aveva solo 20 anni, diplomato al Liceo Linguistico era inscritto alla Facoltà di Scienze Umanistiche. Era un ragazzo che amava lo sport, e la politica. Impegnato con la comunità abbiatese in un forum giovanile per parlare di tematiche della società. Una morte davvero inspiegabile.

 

Scritto da Marco Costanza

Nato ad Avellino nel 1989, aspirante giornalista. Amo e seguo lo sport a 360° ma mi occupo anche di altri settori. Vanto uno stage a Sky Sport 24, un Master in Giornalismo e altre esperienze con testate giornalistiche importanti.

carcere

Amnistia e Indulto Ultime Notizie: i Dati delle Carceri italiane

siria-attentato-damasco

Siria, Attentato a Damasco: 30 morti