Abusi Sessuali: maxi condanna al medico della nazionale femminile americana

Abusi Sessuali Nazionale

E’ stato accusato da circa 160 ragazze per abusi sessuali. Lui è l’ex medico della nazionale americana Larry Nassar. Il giudice del Michigan ha deciso che la sua condanna potrebbe avere una durata da un minimo di 40 anni a un massimo di 175.

Durante il processo sono state ascoltate per diversi giorni le vittime. Era presente l’ex medico nell’aula del tribunale. Le accusatrici delle molestie sono quasi 160 ragazze e ha una sentenza anche per pedopornografia. Per 60 anni di prigione. Le accuse a suo carico sono di abusi sessuali che Nassar avrebbe commesso negli ultimi vent’anni su decine di ginnaste molto giovani e di ex ginnaste.

Le accuse provengono anche dalle campionesse olimpioniche Simone Biles, Aly Raisman, Gabby Douglas e McKayla Maroney. Lui è stato il medico della nazionale statunitense di ginnastica artistica per quasi 20 anni. Lo licenziò la federazione dopo le denunce che ricevette nell’estate del 2015. E dopo cinque settimane venne avvertita l’Fbi.

Solo nel dicembre 2016, si venne a conoscenza della vicenda che lo vedeva protagonista di abusi sessuali per le dichiarazioni di due ex ginnaste e per l’inchiesta dell’Indianapolis Star. Quest’ultima mise sotto accusa tutto il sistema, iniziando dalla federazione statunitense.
Rosemarie Aquilina, il giudice ha detto nella sentenza che è arrivata dopo sette giorni di testimonianze sconvolgenti “Ho firmato la tua sentenza di morte”. Rivolta a Nassar.

Le-Guin

Morta Ursula Le Guin: lutto nella fantascienza

Intenzioni di Voto Oggi

Elezioni Politiche 2018 per studenti fuorisede: come fare a votare?