Alessio Bernabei, Nel mezzo di un applauso: Video e Testo della Canzone di Sanremo 2017

Alessio-Barnabei-nel-mezzo-di-un-applauso-video

Terzo anno consecutivo al Festival di Sanremo per Alessio Bernabei, in gara in questa 67esima edizione della kermesse canora con il brano “Nel mezzo di un applauso”, che porta la firma di Roberto Casalino, Dario Faini e Vanni Casagrande. Vi proponiamo di seguito il testo ed il video del pezzo.

Si tratta di una canzone molto radiofonica, tra le più trasmesse degli ultimi giorni dei brani sanremesi, che anticipa il nuovo progetto discografico di Alessio Bernabei, la cui uscita avverrà entro la fine del 2017. Per accompagnare il lancio di “Nel mezzo di un applauso”, è stato già divulgato il videoclip ufficiale del singolo, diretto dal regista Cosimo Alemà.

NEL MEZZO DI UN APPLAUSO | VIDEO

NEL MEZZO DI UN APPLAUSO | TESTO

Stanotte ho aperto
uno spiraglio nel tuo intimo
non ho bussato
però sono entrato piano
aspetterò che tu ti senta
un po’ più al sicuro
nel frattempo ti canto
una canzone al buio

E’ il tratto fuori dal comune
a vivere nel tempo
quella bellezza in cui i difetto
resta l posto giusto
se vuoi trovami
cercami nell’imprevisto

Ho capito che la felicità
non è per sempre e che
ti viene data in prestito
e adesso che è qui con me
ho capito perché
perché posso regalarla
regalarla a te

E non c’è pioggia e non c’è vento
che può spegnere l’epicentro
dei miei occhi su di te
può spostare l’equilibrio
dei miei occhi su di te
perché siamo
nel bel mezzo di un applauso
l’universo intero
l’universo intero applaude noi
l’universo intero applaude noi

Non ti accontenti di qualcuno
solo perché è ovvio
come un accordo dissonante
a cui non fai più caso
se vuoi incontrami
cercami nell’imprevisto

Ho capito che la felicità
non è per sempre e che
ti viene data in prestito
e adesso che è qui con me
ho capito perché
perché posso regalarla
regalarla a te

E non c’è pioggia e non c’è vento
che può spegnere l’epicentro
dei miei occhi su di te
può spostare l’equilibrio
dei miei occhi su di te
perché siamo
nel bel mezzo di un applauso
l’universo intero
l’universo intero applaude noi
l’universo intero
l’universo intero applaude
l’universo intero applaude noi

Sento che rinasco dal tuo stesso petto
per morire non so dove e non so quando
nell’abbraccio tuo intravedo meglio tutto
e tutto è stupendo

Ho capito che la felicità
non è per sempre e che
ti viene data in prestito
e adesso che è qui con me
ho capito perché
perché posso regalarla
regalarla a te

E non c’è pioggia e non c’è vento
che può spegnere l’epicentro
dei miei occhi su di te
può spostare l’equilibrio
dei miei occhi su di te
perché siamo
nel bel mezzo di un applauso
l’universo intero
l’universo intero applaude noi
l’universo intero
l’universo intero applaude
l’universo intero applaude noi
l’universo intero
l’universo intero applaude

Scritto da Nico Donvito

Appassionato di scrittura, consumatore seriale di musica e spettatore interessato di tutto ciò che è intrattenimento. Innamorato della vita e della propria città (Milano), ma al tempo stesso viaggiatore incallito e fantasista per vocazione.

fedez-j-ax

J-Ax e Fedez Arrestati per detenzione di Cocaina? È una bufala

Marco-Masini-Spostato-di-un-secondo-video-canzone

Marco Masini, Spostato di un secondo: Video e Testo Canzone Sanremo 2017