Allarme Bomba al Centro Commerciale Campania, ma è falso

centro-commerciale-campania

Scatta un allarme per una sirena che inizia a suonare all’impazzata al Centro Commerciale Campania a Marcianise, ma si tratta solo di una falsa allerta per una possibile bomba o sparatoria. Infatti è la stessa direzione del Centro Commerciale a far presente che si è trattato di un inconveniente che non ha assolutamente a che fare con un allarme bomba, ma si sa che in questi periodi, ultimo oggi a Campi Bisenzio un altro falso allarme bomba, c’è da preoccuparsi.

COSA E’ SUCCESSO OGGI AL CENTRO COMMERCIALE CAMPANIA

La gente presente al Centro Commerciale ha però avuto davvero paura ed è iniziata una folle corsa verso le uscite per cercare di raggiungere l’esterno della struttura in maniera da mettersi in salvo. Poi si è saputo che era scattata la sirena per un falso incendio nel negozio Zara presente nella struttura commerciale casertana e la paura è rientrata. “Tutto è nato da “Zara”: all’interno del negozio di abbigliamento è scattato, infatti, l’allarme antincendio in maniera immotivata. Si è trattato probabilmente di un guasto al sistema antincendio del negozio, ma l’allarme si è rapidamente diffuso anche ai locali vicini ed è stata decisa, a scopo precauzionale, l’evacuazione di quella parte del centro commerciale”, questo c’è scritto nella nota ufficiale firmata dalla Direzione del Centro Commerciale.

attentato-al-centro-commerciale-campania-ma-e-una-bufala

LA NOTA DELLA DIREZIONE DEL CENTRO COMMERCIALE

Poi la rassicurazione per chi è intenzionato a raggiungere il centro commerciale di Marcianise nelle prossime ore: “E’ scattato il “fuggi fuggi”, con comprensibile ansia da parte dei visitatori, ma la situazione è tornata lentamente alla calma. Adesso clienti ed addetti del centro sono rientrati all’interno della struttura, dove non è stato rivelato alcun problema”.

Scritto da Nicola Salati

Scrivere una passione che poi è diventato un vero e proprio mestiere. Dal 2008 giornalista professionista cerco di raccontare quello che succede nel locale per poi spaziare nel globale, ma sempre considerando i punti fermi che deve avere un abile cronista: mai distaccarsi dalla realtà dei fatti ed essere puntuale e preciso evitando interpretazioni e opinioni.

Cosa ne pensi?

0 punti
Upvote Downvote

Total votes: 0

Upvotes: 0

Upvotes percentage: 0.000000%

Downvotes: 0

Downvotes percentage: 0.000000%