Amd ha presentato la nuova linea di processori Ryzen, basati su architettura Zen. Presentati con un grandissimo evento, saranno in commercio nel primo trimestre del 2017.

La nuova gamma di processori Amd Ryzen è stata presentata il 13 dicembre con un grande evento chiamato New Horizon. Le caratteristiche dei nuovi e potenti processori sono state illustrate in una presentazione breve ma precisa. Gli Adm Ryzen saranno forniti di 8 core e 16 thread, 20 MB di cache (8x 512 KB L2 e 2x 8 MB L3), e una velocità di oltre 3.40 GHz.

L’architettura Zen dei Ryzen contiene numerose migliorie che fanno salire tantissimo il livello di innovazione e tecnologia. Particolare attenzione si è data al SenseMI, una tecnologia che incremente del 40% le istruzioni elaborate per ogni singolo ciclo di clock. SenseMI è composta da quattro elementi: Pure Power, Precision Boost, Extended Frequency Range (XFR), Neural Net Prediction.

amd-ryzen-evento-presentazione

La vera novità resta ad ogni modo la rete neurale che si rifà all’intelligenza artificiale che rende possibile l’utilizzo dell’hardware in modo proattivo. Un occhio di riguardo è stato dato dunque anche al gaming, con funzionalità precise che permettono di sapere prima che accada, ciò che un’applicazione chiede al processore.

I nuovi processori Adm Ryden, tra le novità tecnologiche più attese, saranno disponibili per l’acquisto nel primo trimestre del 2017. Riguardo ai notebook, l’acquisto non sarà possibile prima dell’estate.

CONDIVIDI