Angelo Izzo consulente per serie TV sul Circeo: Cattleya smentisce

angelo-izzo-serie-tv

Ha suscitato molte polemiche la notizia data da Il Tempo sulla possibilità che Angelo Izzo, attualmente al suo secondo ergastolo, potesse essere consulente per una nuova serie TV sui fatti del Circeo. La serie, prodotta da Cattleya e già annunciata mesi fa, parlerà dei fatti del processo e del clima sociale e politico che incubò tali personalità omicide e tanta efferatezza.

Tuttavia quest’oggi la produzione ha smentito categoricamente di aver contattato Angelo Izzo, dichiarando infondata la notizia diffusa da Il Tempo. La produzione ha quindi dichiarato di “mai avuto contatti diretti o indiretti con il signor Angelo Izzo e ribadisce con fermezza di non aver mai nemmeno pensato di coinvolgerlo nel suo progetto di ricostruzione drammatica del terribile fatto di cronaca del Circeo”.

Di cosa tratterà la serie TV sul massacro del Circeo

La ferma precisazione arriva dopo ore di intensa polemica sui social, visto che le azioni di Izzo e le sue deprecabili convinzioni comportano ancora una ferita aperta per l’opinione pubblica. Proprio in questo frangente Cattleya ha voluto specificare che il progetto non ha tinte scandalistiche e si propone di analizzare fatti storici e sociali del periodo.

Attualmente Izzo è in carcere scontando una nuova pena di duplice omicidio: nel 2005, non appena tornato in libertà, uccise la famiglia di un suo ex compagno di cella.

Napoletano di nascita, attualmente vivo a Roma. Giornalista pubblicista, mi definisco idealista e sognatore studente di Lettere presso l'Università di Roma Tor Vergata. Osservatore silenzioso e spesso pedante della società attuale. Scrivo di ciò che mi interessa: principalmente politica, cinema e temi sociali.

ilva-taranto-cosa-e-successo

ILVA Taranto: cosa è successo e perchè Arcelor Mittal si ritira

black_friday_novembre_2019

Black Friday Novembre 2019: Consigli e Migliori Offerte