Area B Milano ZTL: Come funziona e quando parte

Lo ha annunciato l’assessore all’ambiente di palazzo Marino Marco Granelli

traffico milano

Sarà la Ztl più grande di Milano. Il suo nome è “Area B” e sarà la nuova zona a traffico limitato aperto ufficialmente a partire dal 25 febbraio 2019. Lo ha annunciato l’assessore all’ambiente di palazzo Marino Marco Granelli.

Area B Milano: gli orari

“Area B” coprirà tutta Milano, dove non circoleranno più auto Diesel fino agli euro 3 e le macchine a benzina. Essa sarà in vigore dalle 7.30 alle 18.30 dal lunedì al venerdì e verrà monitorata da telecamere poste in 188 varchi entro il 2020. Inizialmente verranno adottate 15 telecamere.

lnoltre il secondo step di Area B avverrà il 1°ottobre 2019 con lo stop ai diesel euro 4, già vietati dal 2017 in Area C. Dal 2030, poi, saranno al bando tutti i veicoli Diesel.

Area B Milano: le deroghe

Sul fronte deroghe. Chi possiede un reddito Isee sotto i 14mila euro potrà accedere agli incentivi per il cambio auto previsti già per i commercianti. Discorso che non si può fare pe gli over 70 e disoccupati, come per il Piano aria della Regione.

Piccola eccezione, invece, per gli ambulanti. Fino al 31 dicembre 2020, infatti, chi ha una concessione negli spazi dei mercati comunali rionali potrà circolare anche con auto euro 3 o euro 4 grazie a una “scatola nera” fino a un massimo di mille chilometri all’anno in area B. Gli ambulanti con veicoli diesel euro 0, 1 e 2 – ha fatto sapere il comune – non potranno circolare a meno che non siano munite di Fap.

 

 

 

 

 

 

Scritto da Veronica Mandalà

Palermitana d'origine, amo scrivere di tutto e osservare la realtà a 360 gradi.

virginia-raggi

Inchiesta Corruzione Roma: chiesti dieci mesi di reclusione per la Raggi

sala-chiusura-negozi

Beppe Sala contro chiusura domenicale negozi: “La facessero ad Avellino”