Articolo 31 2.0: video-intervista a DJ Jad

26202

A poche settimane dall’uscita del singolo “Domani… refresh” e dopo la lunga intervista rilasciataci a riguardo, abbiamo incontrato Vito Perrini, meglio conosciuto con lo pseudonimo di Dj Jad, fondatore nonché anima degli Articolo 31 2.0, che ci ha raccontato le motivazioni che lo hanno spinto a questo ritorno alle origini.

“Più che un’idea è un’esigenza – racconta l’artista milanese – ho cercato di recuperare le mie radici che pensavo di aver perso ma che, fortunatamente, avevo portato sempre con me. Ho deciso di non sostituire il mio ex socio con un altro frontman e di non proseguire soltanto su un genere musicale, ma di sperimentare e spaziare quanto più possibile. Fondamentalmente non ho voluto rifare il gruppo così com’era, ma continuare una storia che si era in qualche modo interrotta, perché gli Articolo 31 non erano DJ Jad o J-Ax, ma un ideale e un valore di aggregazione volto a far star bene la gente”. 

VIDEO-INTERVISTA A DJ JAD

“Quello che vorrei arrivasse al pubblico è un messaggio onesto e sincero. Difficilmente deludo me stesso e sicuramente non deluderò il mio pubblico, perché non ho mai rinnegato il mio passato, anzi cercherò di mettere lo stesso spirito di un tempo negli Articolo 31 del futuro. Ho ritrovato me stesso, guardandomi allo specchio finalmente mi riconosco”, ha concluso DJ Jad.

Scritto da Nico Donvito

Appassionato di scrittura, consumatore seriale di musica e spettatore interessato di tutto ciò che è intrattenimento. Innamorato della vita e della propria città (Milano), ma al tempo stesso viaggiatore incallito e fantasista per vocazione.

mediaset-premium-su-sky-640×342

Mediaset Premium: le strategie per il futuro

tiziano-ferro

Tiziano Ferro, Scaletta Concerto di Firenze (15 luglio 2017)