Assalti Portavalori in Sardegna: 9 Arresti

tribunale-nuoro

La Procura di Nuoro stamane ha eseguito 9 ordinanze di arresto per 9 persone accusate di far parte di una banda che aveva assalito diversi furgoni portavalori in questi mesi in Sardegna.

Le persone arrestate dovranno accusare di diversi reati, rapine ai furgoni portavalori, dello spaccio di sostanze stupefacenti e della detenzione illegale di armi da guerra. In corso anche perquisizioni domiciliari a carico degli arrestati e indagati. Ad eseguire l’operazione la squadra mobile di Nuoro e Orgosolo. Ben 4 persone sono state sottoposte a custodia cautelare in carcere mentre altre 5 agli arresti domiciliari.

I REATI CONTESTATI AGLI ARRESTATI

Ai cinque sono stati contestati svariati reati, dallo spaccio di sostanze stupefacenti, come marjuana e cocaina, alla detenzione e porto abusivo di armi anche da guerra, nonché il furto di autovetture e motocicli, tutti reati commessi on zona da settembre 2015. 

assalti-portavalori

Altri 15 sarebbero gli indagati, nelle cui case sono state svolte perquisizioni, per capire se effettivamente immischiati nella vicenda. Diverse persone indagate per favoreggiamento e aiuto alla banda a organizzare i crimini. Tra questi il titolare di un’autocarrozzeria in provincia di Nuoro, che avrebbe fornito mezzi con i quali la banda organizzava rapine varie.

Scritto da Marco Costanza

Nato ad Avellino nel 1989, aspirante giornalista. Amo e seguo lo sport a 360° ma mi occupo anche di altri settori. Vanto uno stage a Sky Sport 24, un Master in Giornalismo e altre esperienze con testate giornalistiche importanti.

matteo-renzi

Matteo Renzi all’Ilva di Taranto: “Jobs Act promosso”

strasburgo

Violenza Domestica, la Corte Europea di Strasburgo Condanna l’Italia