Assemblea Nazionale PD, Renzi propone il Mattarellum

matteo-renzi

Matteo Renzi ha aperto con il suo intervento l’Assemblea Nazionale del PD. La sua proposta è quella di un ritorno al “Mattarellum”.

L’Assemblea del Partito Democratico che si sta svolgendo oggi 18 dicembre 2016 all’Hotel Ergife di Roma ha visto già, tra i primi interventi, quello dell’ex Premier Matteo Renzi e segretario del partito. Renzi, che ha fatto un intervento lungo circa un’ora, ha parlato di “ripartire dalla sconfitta”, riferendosi alla clamorosa vittoria del NO al Referendum Costituzionale del 4 dicembre. Pur essendone usciti sconfitti, Renzi ci tiene a precisare che bisogna tener conto di quel 41% di votanti che si è espresso con il Sì, e soprattutto, fa riflettere su quanto siano diverse le varie voci del No. Le prossime elezioni politiche avranno quindi bisogno di proposte interessanti.

matteo-renzi

Riguardo alla Legge Elettorale, Renzi propone come base un ritorno al “Mattarellum”, la legge elettorale in vigore dal 1993 al 2005, in modo che sia un punto di partenza su cui costruire una Nuova Legge Elettorale valida e funzionale. “Sono pronto a giocare a carte scoperte” ha detto infine il segretario del PD parlando delle prossime elezioni. Sarà proprio riguardo il Mattarellum la mozione che sarà votata oggi in assemblea verso le 15:30.

Per seguire la diretta dell’Assemblea del PD, che proseguirà per tutto il pomeriggio per un totale di circa 60 interventi, basterà collegarsi alla pagina Facebook del Partito Democratico cliccando qui. 

sismografo-terremoto

Terremoti INGV Lista in Tempo Reale, scosse di oggi (18 dicembre 2016)

arresto cantalupo

Roma, Arrestati 10 funzionari comunali per Corruzione e Truffa