Assunzioni 2017 Pubblica Amministrazione: Lavoro in Scuola e Comuni

pubblica-amministrazione

In Parlamento si sta discutendo circa la riforma per nuove assunzioni e stabilizzazioni. In particolare si parla di una nuova riforma, un nuovo decreto, che in teoria, dovrebbe garantire 80.000 e le 95.000 assunzioni nel settore pubblico. Due sono i settori presi in considerazione: la scuola e i comuni.

ASSUNZIONI NEL MONDO DELLA SCUOLA: ULTIME NEWS

Per quanto riguarda il mondo della scuola si punta a trasformare i supplenti in docenti a tempo indeterminato. Questa comunque è una supposizione della MIUR mentre il Ministero all’Economia annuncia un taglio a 11.000 posti di diritto. Da settembre sono in attessa dei posti di lavoro nelle scuole. La riforma dovrebbe portare i 60.000 precari attuali alla seconda fascia di istituto. Questo però probabilmente, non risolverà il problema delle cattedre scoperte al Nord e alla situazione di precariato nel Centro Sud, anche perché questi sono processi lunghi che potrebbero durare anche cinque anni.

offerte lavoro

ASSUNZIONI NEI COMUNI: ULTIME NOTIZIE

L’altro campo preso in considerazione sono i Comuni che dovrebbero vedere 50.000 stabilizzazioni in tre anni. I sindaci devono dedicare ai Comuni con 10 mila abitanti solo un quarto della spesa del personale. Il decreto sugli enti locali quindi è garantita maggiormente sui Comuni al di sotto dei 10 mila abitanti, mentre è attuabile al 100% nel comuni con 1000 abitanti. L’obiettivo da raggiun sarebbe quello di 5.000 assunzioni.