Atleta del Congo rapinato a Napoli durante cerimonia Universiadi

Un giovane partecipante alle Universiadi vittima di scippo nel cuore del quartiere Fuorigrotta di Napoli.

cerimonia-dapertura-universiade-napoli-Foto-sito-universiade-oa8uib8vt8c85xrlj8lyo76g4ljaqgwpmqrky8cwlc

La cerimonia di apertura delle Universiadi 2019 ha incantato il pubblico dello Stadio San Paolo e tutti i telespettatori che hanno seguito la diretta su Rai 2. Tuttavia per un giovane atleta del Congo la cerimonia non è andata nel migliore dei modi.

Il ragazzo, proprio mentre si svolgeva la cerimonia all’interno dello stadio, ha subito uno scippo a Viale Claudio, proprio a poche centinaia di metri dall’impianto di Fuorigrotta. Lo scippo è stato molto violento, infatti il ragazzo è stato medicato in ospedale per alcune escoriazioni avute in seguito alla rapina. I malviventi lo hanno attaccato per rubare lo smartphone.

L’atleta è subito tornato a Nocera Inferiore dove la sua squadra nazionale alloggia. Sul posto è arrivato il personale del 118 e le volanti della Polizia. Dopo lo scippo è giunto il monito delle agenzie di viglianza privata impiegata per l’evento: il numero di personale assunto è stato ritenuto troppo basso rispetto alle esigenze. 

Napoletano di nascita, attualmente vivo a Roma. Giornalista pubblicista, mi definisco idealista e sognatore studente di Lettere presso l'Università di Roma Tor Vergata. Osservatore silenzioso e spesso pedante della società attuale. Scrivo di ciò che mi interessa: principalmente politica, cinema e temi sociali.

matteo-renzi

Matteo Renzi condannato dalla Corte dei Conti per danno erariale

Alitalia Razzismo Obama

Alitalia accusata di razzismo per una pubblicità con blackface