Nella tragedia, arrivano delle notizie confortanti dal Mali dove c’è stato un attentato contro un resort. Per il momento, la Farnesina annuncia che nessun italiano è stato coinvolto nell’attacco in cui hanno perso la vita almeno due persone e sono state tenute in ostaggio almeno una trentina.

Nessun italiano ”registrato” coinvolto

L’Unità di crisi del ministero degli Esteri ha provveduto a mettersi in contatto con tutti i nostri connazionali che, stando alle registrazioni sul proprio sito internet, dovevano trovarsi in zona e tutti hanno confermato di stare bene. Non è ancora possibile stabilire con assoluta certezza che nessun italiano sia stato coinvolto in questo vile atto terroristico, ma già le notizie che vi abbiamo appena riportato fanno sperare che, almeno, non dovremmo accogliere una bara avvolta nel tricolore.

Attentato in Mali a Bamako

Il tutto è accaduto in un resort turistico a Bamako frequentato principalmente da francesi e tedeschi. Un commando, si dice, di due o tre persone ha assaltato la struttura uccidendo almeno due persone e trattenendo in ostaggio altri trenta individui. Secondo quanto si apprende da testimoni, sono intervenute le forze speciali maliane con un’operazione. Non ci sono al momento notizie più certe in merito a quanto sta accadendo nel Paese africano.

CONDIVIDI
Nato ad Aversa (CE) il 22 agosto 1994 e laureato in Scienze della Comunicazione presso l'Università degli Studi di Salerno. Collaboro con i siti di Content Lab dal 2015 occupandomi di sport, politica e altro.