Attentato ad Amburgo: uomo con coltello in un supermercato

Un uomo armato di coltello ha attaccato un supermercato ad Amburgo.

Amburgo è stata la sede di un nuovo attentato che ha colpito cittadini inermi all’interno di un supermercato della catena Edeka dove un uomo armato di coltello si è avventato sugli avventori del negozio causando la morte di una persona e il ferimento di altre. L’assalitore è stato arrestato ma, secondo quanto riferisce la Bild, la polizia sospetterebbe che ci sia un altro attentatore pronto a colpire e, pertanto, ha diramato l’allerta terrorismo in tutta la città. Si attendono notizie più precise.

Attacco in un supermercato ad Amburgo

In realtà la pista legata al terrorismo non è l’unica plausibile: infatti, secondo alcuni media si sarebbe anche potuto trattare di un grossolano tentativo di rapina finito male. Al momento le notizie che giungono dalla Germania sono molto frammentarie e non consentono una ricostruzione dei fatti certa e chiara. L’unica certezza è la morte di una persona e il ferimento di svariate altre avvenute per mano di una persona armata di coltello. Le notizie relative a un uomo ancora ricercato dalla Polizia non facilitano il rasserenamento degli animi ad Amburgo che in questo caldo venerdì di fine luglio si è trovato a far fronte a un’ondata di furia omicida. Come detto, è già stato eseguito un arresto per questo gravissimo fatto e sono in corso le prime indagini delle autorità tedesche per stabilire la natura di questo crimine. Ripetiamo: la pista del terrorismo, per quanto di questi tempi sia quella che viene alla mente più facilmente, non è l’unica: infatti, si potrebbe trattare anche di un evento legato alla criminalità comune, anche se le modalità e l’arma utilizzata risultano alquanto singolari per una rapina che di certo non sarebbe stata opera di una banda organizzata. Attendiamo notizie più certe dalla Germania per poter commentare con maggiore cognizione di causa i fatti avvenuti.

Nato ad Aversa (CE) il 22 agosto 1994 e laureato in Scienze della Comunicazione presso l'Università degli Studi di Salerno. Giornalista pubblicista, collaboro con i siti di Content Lab dal 2015 occupandomi di sport, politica e altro.