Auditel 27 dicembre 2016, Ascolti di ieri sera: vince Stanotte a San Pietro

dati-auditel

La prima serata post festività (Natale-Santo Stefano) ha visto un successo straordinario nell’auditel per la Rai che ha nettamente superato Mediaset per gli ascolti.

Successo che è arrivato grazie al programma che è stato trasmesso da Rai 1, ovvero il documentario di Alberto Angela, Stanotte a San Pietro, un viaggio alla scoperta dei segreti del Vaticano, delle opere d’arte, ei musei, di tante cose, che hanno suscitato il forte interesse degli italiani. Alberto Angela infatti è stato seguito da ben 5,8 milioni di italiani, per uno share straordinario del 25,4%.

Surclassata nettamente la concorrenza di Mediaset, che ha provato a difendersi su Canale 5 con una fiction, “La mia vendetta”, una serie di grande successo in Francia, Belgio e Olanda, che ha ottenuto comunque un ottimo pubblico, con 3,1 milioni di di spettatori ed uno share del 14%.

Male Rai 2 e Rete 4. Infatti, la Rai mandava sul secondo canale il concerto evento della star Mika a Parigi, pensando di replicare il successo del recente programma del cantante. Ma il concerto, “Mika Loves Paris” è stato visto solo da 800.000 spettatori con uno share del 3,3%. Identico share, del 3,3%, anche per Rete 4, che ha trasmesso il film “Ore contate”, con 845.000 spettatori.

stanotte-a-san-pietro

Testa a testa equilibrato anche per Rai 3 e Italia 1. Su Rai 3, il mai intramontabile “Toy Story, il mondo dei giocattoli” ha raccolto 1,5 milioni di spettatori, per uno share del 5,7%. Livelli simili anche per Italia 1 che con il programma di intrattenimento “Colorado” ha fatto registrare 1,3 milioni di telespettatori ed uno share del 5,3%. Ricapitolando, boom di ascolti per Rai 2 e la Rai nel complessivo ha battuto nettamente Mediaset, riuscendo a catturare circa 8 milioni di spettatori contro gli scarsi 6 milioni della rete milanese.

Scritto da Marco Costanza

Nato ad Avellino nel 1989, aspirante giornalista. Amo e seguo lo sport a 360° ma mi occupo anche di altri settori. Vanto uno stage a Sky Sport 24, un Master in Giornalismo e altre esperienze con testate giornalistiche importanti.

referendum-

Referendum Articolo 18, Consulta decide sull’ammissibilità l’11 gennaio

policlinico-gemelli-roma

Roma Maestra con Meningite, Regione Lazio: “Non è la causa della Morte”