Autostrade Sicilia, sospesi dirigenti e dipendenti collusi con la Mafia

Cas-Consorzio-Autostrade-Siciliana

La DIA, Direzione Investigativa Antimafia di Messina e Catania, sta mettendo in atto delle misure cautelari nei confronti di 12 tra dirigenti e dipendenti del Consorzio per le Autostrade Siciliane cha pare siano collusi con la Mafia. Per le 12 persone sospese è prevista ovviamente la sospensione della professione per falso, truffa e abuso d’ufficio.

AUTOSTRADE SICILIA: INDAGINI DURATE DUE ANNI

Le indagini legate al Consorzio per le Autostrade Siciliane è durato ben due anni, ed oggi arriva ad un primo traguardo. Su una cinquantina di indagati, infatti, 12 sono stati fermati e sospesi dalle loro attività e dalla loro professione. La sospensione per i 12 accusati è avvenuta per volere del gip, su richiesta della locale Procura.

dia-direzione-investigativa-antimafia

CONSORZIO PER LE AUTOSTRADE SICILIANE: LE ACCUSE

Le 12 persone sospese oggi, e che quindi non ricoprono più il loro ruolo nella CAS, sono stato accusati di avere contatti con la locale Mafia, e di gestire quindi molti aspetti del proprio lavoro non in linea con la legge, ma con accordi di stampo mafioso. Le accuse, a vario titolo per i diversi sospesi, sono in primis quelle di falso, abuso d’ufficio e ovviamente truffa.

Cosa ne pensi?

0 punti
Upvote Downvote

Total votes: 0

Upvotes: 0

Upvotes percentage: 0.000000%

Downvotes: 0

Downvotes percentage: 0.000000%

arresto-carabinieri

Avellino, furti nelle abitazioni: 4 Arresti

chi-l’ha-visto

Chi l’ha Visto? Anticipazioni e Casi di stasera (12 aprile 2017)