Baby Gang: Salerno, distruggevano auto e organizzavano furti

BABY-GANG Salerno

SALERNO. Sono nove i giovani finiti ai domiciliari, accusati di essere appartenenti ad una baby gang e responsabili dei reati di devastazione e saccheggio. Le ordinanze cautelari sono partite da San Marzano sul Sarno fino a Pagani.

La baby gang

I giovani agivano organizzandosi su una chat privata di Whatsapp chiamata “O’Sistema”, si accordavano così nei reati da compiere prevalentemente nella città di Salerno. Nel corso delle indagini, grazie alle telecamere di videosorveglianza, è stato mostrato come i ragazzi agivano distruggendo auto e seminando il panico per le strade.

Le ordinanze cautelari dei nove ragazzi, tutti minorenni, sono state firmate questa mattina dal Gip del Tribunale di Salerno. L’operazione è stata guidata dai carabinieri coadiuvati dalla Squadra Mobile e dalla Guardia di Finanza.

Mi chiamo Francesco Falcione, sono nato e cresciuto a Battipaglia.
Classe '97, amo parlare di politica, calcio e musica, in special modo rap. Coltivo il sogno della scrittura sperando che un giorno questa possa farmi vivere di lei e per lei.

"Comunista dalla nascita, perché Berlinguer era una brava persona e Andreotti no" cit.

Abusi Sessuali Nazionale

Los Angeles, torturavano i figli tenendoli incatenati: arrestata coppia

Oledcomm-MyLiFi-09R

MyLiFi: la lampada che trasmette internet