Incendio in una Sauna a Berlino: muore un Italiano originario di Fermo

incendio-sauna-berlino

Ci sarebbe anche un italiano di 49 anni tra le vittime del rogo che è divampato domenica scorsa in una sauna a Berlino, causando diversi morti e molti feriti. L’uomo italiano deceduto è Francesco Fabiani, un uomo di 49 anni nativo a Petritoli in provincia di Fermo.

L’uomo era a Berlino da diversi anni per lavoro. Fabiani lavorava in una pizzeria in un centro commerciale e si trovava in Germania da cinque anni. L’incendio si è animato presso la sauna Steam works – The house of desire, una sauna nella cantina di un edificio del quartiere di Schoeneberg. Al momento dell’incidente erano presenti nei locali circa 30 persone. La tragedia si è sviluppata verso le 23.00 di domenica scorsa, 5 febbraio 2017, con il direttore della struttura a dare l’allarme e a chiamare la sicurezza. In molti clienti sono riusciti a salvarsi.

Tra quelli che non hanno avuto la fortuna di sfuggire alle fiamme anche l’italiano che era andato in Germania a trovare fortuna ma invece il destino gli è stato avverso. Un’altra morta di un nostro connazionale nella città tedesca dopo che a dicembre una giovane studentessa aveva perso la vita nel terribile attentato terroristico che aveva sconvolto i mercatini di Natale presenti nella più multietnica città europea.

Scritto da Marco Costanza

Nato ad Avellino nel 1989, aspirante giornalista. Amo e seguo lo sport a 360° ma mi occupo anche di altri settori. Vanto uno stage a Sky Sport 24, un Master in Giornalismo e altre esperienze con testate giornalistiche importanti.

Cosa ne pensi?

0 punti
Upvote Downvote

Total votes: 0

Upvotes: 0

Upvotes percentage: 0.000000%

Downvotes: 0

Downvotes percentage: 0.000000%

warm-bodies-film

Warm Bodies su Italia 1 (10 febbraio 2017): trama e cast

La-patata-bollente-film

La patata bollente: Pozzetto, Ranieri e Edwige Fenech su La7 (10 febbraio 2017)