Biancaneve, Stasera su Rai 4: Trama e Cast

Biancaneve Mirror Mirror Julia Roberts
Biancaneve Mirror Mirror Julia Roberts

Questa sera su Rai 4 in onda il film fiabesco “Biancaneve” diretto da Tarsem Singh con Julia Roberts e Lily Collins. La pellicola è ispirata alla fiaba Biancaneve e i sette nani ed è stata candidata agli Oscar del 2013 come Miglior Costume. Il film è stato prodotto dalla Relativity Media e distribuito nelle sale dalla 01 Distribution. Ma andiamo a scoprire insieme la trama ed il cast del film fiabesco.

LA TRAMA DI BIANCANEVE

Ossessionata dalla propria bellezza, dal potere e dall’idea di poter divenire la consorte del giovane principe Andrew (Armie Hammer), la Regina (Julia Roberts) chiede costantemente al suo specchio magico chi sia la più bella del reame, ma un giorno ottiene una risposta inaspettata: la detentrice di tale appellativo è Biancaneve (Lily Collins), la figlia di primo letto del re che aveva sposato e che lei ha tenuto mal volentieri tra le mura del castello dopo la morte del padre. Inferocita, chiede al suo fedele servo di portare la ragazza nel bosco e di ucciderla ma, riuscita a scappare, Biancaneve trova rifugio presso la casa di un gruppo di nani, piccoli ma esperti ladri, disposti a tutto pur di aiutarla nel riprendersi il regno sottrattole.

IL CAST COMPLETO

Regia affidata all’Indiano Tarsem Singh con Lily Collins in Biancaneve, Julia Roberts nella regina Cattiva, Armie Hammer nel Principe Andrew Alcott, Nathan Lane in Brighton, Sean Bean nel re, Mare Winningham nella panettiera Margaret, Michael Lerner nel barone, Robert Emms in Renbock, Mark Povinelli in Mezzapinta, Danny Woodburn in Grimm, Jordan Prentice in Napoleone, Ronald Lee Clark in Risata, Sebastian Saraceno in Lupo, Martin Klebba nel Macellaio e Joe Gnoffo in Mangione.

biancaneve-julia-roberts

CURIOSITÀ

Le riprese del film iniziarono con il titolo provvisorio di Untitled Snow White Project per poi diventare, per le sale statunitensi Mirror Mirror e per quelle italiane Biancaneve.

Scritto da Davide Musilli

Da sempre legato al giornalismo, coltivo il sogno di farne una professione. Viaggio in direzione ostinata e contraria, e mi riconosco nelle parole di Pasolini: "Sono una persona che preferisce perdere piuttosto che vincere con modi sleali e spietati, grave colpa da parte mia, lo so".

Cosa ne pensi?

0 punti
Upvote Downvote

Total votes: 0

Upvotes: 0

Upvotes percentage: 0.000000%

Downvotes: 0

Downvotes percentage: 0.000000%