Biella, a Vigliano muore una Bambina di 7 anni: colpita da un cornicione

vigliano-bambina-morta

Tragedia nel biellese, precisamente a Vigliano, dove nel parco di Villa Malpenga, una delle dimore più prestigiose della provincia, una bambina di 7 anni è rimasta uccisa per il crollo di un cornicione mentre giocava col fratellino.

La piccola era la figlia del custode del parco, che lavora come guardiano da oltre 20 anni. L’uomo ha assistito a tutta la tragedia. La bimba è stata colpita da un blocco di mattoni e cemento caduto per il cedimento di un pilastrino. Il padre ha immediatamente chiamato il 118 per far soccorrere la figlia, ma una volta trasportata in ospedale per la bambina non c’è stato nulla da fare. Troppo gravi le ferite riportate e il trauma cranico che aveva subito.

BAMBINA MORTA, LE INDAGINI SULL’ACCADUTO

La famiglia abita proprio in una abitazione a ridosso del parco. L’uomo è da 20 anni che si occupa di sistemare, pulire, tenere in ordine l’erba del parco, visitato ogni giorno da centinaia di persone. Sul posto anche gli inquirenti e i vigili del fuoco che hanno verificato la causa del crollo del cornicione che ha causato la morte della bambina.

carabinieri-notte

BAMBINA MORTA, IL CORDOGLIO DI VIGLIANO

Una tragedia che colpito tutta la comunità di Vigliano, che si è stretta nel dolore attorno alla famiglia colpita dalla tragedia. Un fatto che non poteva di certo non sconvolgere l’intera comunità vista l’assurda morte a cui è andata incontro una bambina che ha segnato con la sua morte un tragico fatto di cronaca.

Scritto da Marco Costanza

Nato ad Avellino nel 1989, aspirante giornalista. Amo e seguo lo sport a 360° ma mi occupo anche di altri settori. Vanto uno stage a Sky Sport 24, un Master in Giornalismo e altre esperienze con testate giornalistiche importanti.

Cosa ne pensi?

0 punti
Upvote Downvote

Total votes: 0

Upvotes: 0

Upvotes percentage: 0.000000%

Downvotes: 0

Downvotes percentage: 0.000000%