Blocco Circolazione Roma, Firenze, Milano e Torino: oggi 2 gennaio 2017

roma-blocco-traffico

Anno nuovo vecchi problemi, ritornano i blocchi della circolazione nelle città italiane in particolare a Roma, Milano, Torino e Firenze per via della concentrazione di smog. Ma ecco nel dettaglio cosa è previsto per oggi 2 gennaio 2017.

A Roma lo stop riguarda la Fascia Verde: qui non potranno transitare dalle 7.30 alle 22.30 ciclomotori e veicoli “Pre-Euro 1” ed “Euro 1”, dotati di motore a 2 e 4 tempi e gli autoveicoli alimentati a benzina “Euro 2”. Andando più a Nord della Capitale ci fermiamo a Firenze. Nel capoluogo toscano oggi è l’ultimo giorno di osservanza dell’ordinanza iniziata lo scorso 29 dicembre e che prevede il blocco dei mezzi più inquinanti.

Analoga ordinanza oltre che dalla città di Firenze è stata adottata anche dall’agglomerato urbano composto da: Calenzano, Sesto Fiorentino, Campi Bisenzio, Signa, Lastra a Signa, Scandicci e Bagno a Ripoli. Il divieto di circolazione va dalle ore 8.30 alle ore 12.30 e dalle ore 14.30 alle pre 18.30 nei centri abitati e le limitazioni riguardano: motocicli a 2 tempi Euro 1; autovetture a benzina Euro 1 e a diesel Euro 2 ed Euro 3; veicoli diesel Euro 1 ed Euro 2 per il trasporto merci.

milano-blocco-auto

A Torino anche ultimo giorno di blocco della circolazione in particolare per i veicoli Euro 0, 1, 2 e 3 e benzina/gpl/Metano Euro 0. Il divieto di circolazione va dalle ore 8.30 alle ore 14.00 e dalle ore 16.00 alle ore 19.00. E a Milano? Non c’è alcun divieto per la giornata di oggi perché la Regione Lombardia ha analizzato l’aria e i risultati sono stati confortanti perché per 2 giorni consecutivi entro i limiti di PM10 di 50 microgrammi.

Scritto da Nicola Salati

Scrivere una passione che poi è diventato un vero e proprio mestiere. Dal 2008 giornalista professionista cerco di raccontare quello che succede nel locale per poi spaziare nel globale, ma sempre considerando i punti fermi che deve avere un abile cronista: mai distaccarsi dalla realtà dei fatti ed essere puntuale e preciso evitando interpretazioni e opinioni.