Bologna, Bomba esplode davanti Caserma Carabinieri di Corticella

bomba-carabinieri-bologna

Attentato nella notte a Bologna. Tra sabato e domenica, infatti, una bomba – un ordigno artigianale – è esploso davanti all’ingresso della stazione dei carabinieri di Corticella, alla periferia del capoluogo emiliano

Tre persone – secondo le prime ricostruzioni degli inquirenti – avrebbero lasciato in strada due taniche piene di materiale infiammabile e una miccia di circa due metri. Quindi, avrebbero acceso il fuoco e avrebbero dato il la all’esplosione, che ha distrutto la porta d’ingresso e due finestre al piano terra della stazione. Pesanti, quindi, i danni all’edificio – la facciata della caserma è stata annerita nell’esplosione -, ma nessun militare è rimasto ferito.

bologna-bomba-carabinieri

Il boato, violento, ha svegliato anche i residenti dei quartieri vicini e i militari sono ora al lavoro nella speranza di ricevere informazioni utili dal sistema di video sorveglianza attivo all’ingresso della caserma. La pista più battuta, anche se i carabinieri non escludono nessuna pista, è al momento quella anarchica.

Domenica pomeriggio, ma non è chiaro se i due eventi siano collegati, a Bologna ci sarà la visita del premier Matteo Renzi, impegnato ancora nel suo tour per il “Sì” al Referendum costituzionale del 4 dicembre.