Bufala su WhatsApp: messaggio su multa da pagare

Si tratta del pagamento di una multa da 300 euro per inadempienze contrattuali coi termini di servizio

whatsapp truffa dati app

Le bufale che girano su WhatsApp sono all’ordine del giorno e molti utenti ci cascano. L’ultima trovata degli hacker che puntano a sottrarre dati e profili altrui consiste in un messaggio semplice e virale: una multa da 300 euro da pagare. Ciò crea inevitabilmente allarmismi e isterismi!

In cosa consiste la nuova bufala di WhatsApp?

La bufala è stata segnalata dagli utenti negli ultimi giorni. Si tratta del pagamento di un’ammenda di 300 euro per l’inadempienza contrattuale con i termini di servizio. Per tale motivo, riporta la nuova catena di Sant’Antonio, si può non pagare la multa a patto che, però, vengano versati immediatamente 5 euro sul conto indicato nel messaggio cui si accede tramite il link che reindirizza alla pagina.

Si tratta senza dubbio di un raggiro bello e buono nel quale non bisogna cascare. Infatti non dobbiamo pagare nessuna multa!

 

 

Scritto da Veronica Mandalà

Palermitana d'origine, amo scrivere di tutto e osservare la realtà a 360 gradi.

f135ab5557ca79c727d6b60b22dcfb90.0

Rape rosse bucate: spettacolo al Teatro San Genesio di Roma

storie_maledette

Speciale ‘Storie Maledette’ Dicembre: ecco cosa tratta