Calabria, blitz contro la ‘Ndrangheta: Arresti e Sequestri

Polizia Rapina Trieste

Due distinti operazioni ma che sono accomunate dalla stessa finalità quella di contrastare l’operatività della ‘Ndrangheta in Calabria. Sono state messe a segno in contemporanea, all’alba, dalla Polizia di Stato: una ha riguardato la zona di Gioia Tauro e un’altra invece quella di Catanzaro.

IL BLITZ CONTRO LA NDRANGHETA DI GIOIA TAURO

Secondo le prime notizie sarebbero stati 11 gli arresti effettuati questa mattina dagli agenti della Polizia di Stato contro vertici, affiliati e prestanomi della cosca Pesce di Rosarno in provincia di Reggio Calabria. In particolare il provvedimento di custodia cautelare in carcere emesso contro gli 11 arrestati da parte della Direzione Distrettuale Antimafia di Reggio Calabria riguarda le accuse, a vario titolo, di: associazione mafiosa, illecita concorrenza con minaccia e violenza, intestazione fittizia di beni, favoreggiamento personale nei confronti del boss Marcello Pesce, latitante, traffico e cessione di sostanze stupefacenti.

arresto-polizia

IL BLITZ CONTRO LA ‘NDRANGHETA A CATANZARO

L’altra inchiesta, sempre coordinata dalla Direzione Distrettuale Antimafia, riguarda invece aziende operanti nel settore delle costruzioni. In questo secondo blitz si tratta più di sequestri di beni nei confronti delle imprese coinvolte. naturalmente entrambe le operazioni saranno dettagliate nei particolari più tardi con apposite conferenze stampa che sono state già programmate.

Scritto da Nicola Salati

Scrivere una passione che poi è diventato un vero e proprio mestiere. Dal 2008 giornalista professionista cerco di raccontare quello che succede nel locale per poi spaziare nel globale, ma sempre considerando i punti fermi che deve avere un abile cronista: mai distaccarsi dalla realtà dei fatti ed essere puntuale e preciso evitando interpretazioni e opinioni.

Cosa ne pensi?

0 punti
Upvote Downvote

Total votes: 0

Upvotes: 0

Upvotes percentage: 0.000000%

Downvotes: 0

Downvotes percentage: 0.000000%