Chi è Antonio Potenza (Lega), sindaco Apricena arrestato

Il sindaco leghista è agli arresti domiciliari assieme ad un amministratore e un noto imprenditore operante nel settore marmifero

chi_è_antonio_potenza

Uno scossone ha travolto la giunta comunale di Apricena, in provincia di Foggia. La Guardia di Finanza di Foggia ha posto agli arresti domiciliari il sindaco Antonio Potenza, un amministratore e un noto imprenditore operante nel settore marmifero. Invece per altre 12 persone, tra  pubblici ufficiali e professionisti,  sono scattate le misure interdittive.

Il sindaco leghista, secondo gli investigatori, avrebbe favorito un imprenditore nell’aggiudicazione delle gare pubbliche. Quanto agli altri responsabili, piuttosto, gli vengono contestati, a vario titolo, reati contro la pubblica amministrazione, la “par condicio imprenditoriale”, la fede pubblica ed il patrimonio.

L’inchiesta è iniziata alcuni mesi fa e ha subito una svolta grazie ad alcune intercettazioni ambientali, intercettazioni telefoniche e pedinamenti.

Il ruolo di Potenza nell’indagine

Antonio Potenza avrebbe favorito l’imprenditore e amico nell’aggiudicazione delle gare pubbliche. I militari della Guardia di Finanza hanno accertato reati di natura fiscale, fatturazione per operazioni inesistenti, false dichiarazioni di redditi e, per di più,  I militari avrebbero anche accertato un episodio di concussione.

Chi è Antonio Potenza

Antonio Potenza è il primo sindaco leghista eletto in Puglia. Potenza ha militato dapprima in Forza Italia per poi approdare l’anno scorso alla Lega. Alle ultime elezioni amministrative ha ottenuto il 71% delle preferenze battendo l’esponente del partito democratico Michele Lacci.

 

Palermitana d'origine, amo scrivere di tutto e osservare la realtà a 360 gradi.

tè_zenzero_curcuma

Come preparare tè allo Zenzero e Curcuma per dimagrire

dark-spot-macchie-pelle-crema

Macchie scure sulla pelle: ecco il metodo efficace per eliminarle