Chi è Domenico Arcuri: commissario straordinario Coronavirus

chi-e-arcuri-commissario

Giuseppe Conte nel corso della conferenza stampa trasmessa in TV e sui Social ha annunciato una nuova stretta alle misure sull’emergenza Coronavirus. Verranno chiuse tutte le attività produttive, escluse le filiere delle industrie necessarie alla distribuzione alimentare e alla continuazione del ciclo produttivo.

Come si vociferava da giorni, è stato necessario nominare un commissario straordinario per gestire l’emergenza, e questo sarà Domenico Arcuri, attuale AD di Invitalia.

Chi è Domenico Arcuri e qual è il suo curriculum

Arcuri ha 49 anni, è calabrese ed è AD di Invitalia, ovvero l’Agenzia per l’attrazione degli investimenti e lo sviluppo d’impresa. Si laurea in Economia e Commercio alla LUISS nel 1986, la sua tesi è stata su “Redditività economica e sociale degli investimenti pubblici nel Mezzogiorno”.

Nella sua carriera diverse esperienze nel coordinamento di grandi aziende. Ha lavorato nell’IRI, ex mega impresa statale e in altri gruppi come PARS. È stato membro del gruppo Deloitte diventando AD. Conte ha detto che avrà molti poteri di deroga e organizzerà gli approvvigionamenti e la catena di macchine per la ventilazione agli ospedali.

Napoletano di nascita, attualmente vivo a Roma. Giornalista pubblicista, mi definisco idealista e sognatore studente di Storia presso l'Università di Roma Tor Vergata. Osservatore silenzioso e spesso pedante della società attuale. Scrivo di ciò che mi interessa: principalmente politica, cinema e temi sociali.