Colombia Incidente Aereo, a bordo la squadra del Chapecoense

Diego Godin, Carlos Baca
CORRECTS TO DELETE THE NUMBER OF PASSENGERS - In this Wednesday, Nov. 23, 2016, file photo, players of Brazil's Chapecoense celebrate at the end of a Copa Sudamericana semifinal soccer match against Argentina's San Lorenzo in Chapeco, Brazil. A chartered aircraft with passengers including players from Chapecoense, heading to Colombia for a regional tournament final, has crashed on its way to Medellin's international airport in Colombia, Medellin's Mayor Federico Gutierrez and Medellin's airport said Tuesday, Nov. 29. (AP Photo/Andre Penner, File)

Tragedia aerea in Colombia. Un aereo della compagnia Lamia, decollato da Santa Cruz de la Sierra in Bolivia e diretto a Medellin, in Colombia, si è schiantato mentre si avvicinava all’aeroporto José Maria Cordoba alle ore 10 locali, le 4 di notte in Italia.

A bordo del velivolo c’erano in tutto 81 persone: 72 passeggeri e nove membri dell’equipaggio. Tra loro 48 membri della squadra di calcio brasiliana della Chapecoense e 21 giornalisti a seguito del team carioca, che mercoledì notte avrebbe sfidato proprio l’Atletico Nacional di Medellin per la finale della CopaSudamericana.

L’aereo, un BritishAerospace gestito dalla compagnia boliviana Lamia, si sarebbe spezzato in due parti dopo l’impatto, avvenuto in un paesino non distante dall’aeroporto di Medellin. Ancora incerto il numero di morti e superstiti, che – come specificato in un tweet dall’aeroporto colombiano – dovrebbero esserci.

Tra i sopravvissuti ci sarebberoil centrocampista Alan Ruschel, il portiere Danilo, Jackson Follman – altro calciatore -, la hostess JimenaSuàrez e il giornalista Rafael Henzel. Il bilancio, naturalmente, è ancora provvisorio perché le operazioni di soccorso sono in corso e sono notevolmente rallentate dalle difficili condizioni climatiche.

squadra-brasiliana-aereo-precipitato

Per questo il club brasiliano ha affidato al proprio profilo Facebook una nota in cui dichiara di attendere comunicazioni ufficiali prima di “trasmettere qualsiasi nota sull’incidente. Che Dio – conclude la società brasiliana – sia con i nostri atleti, dirigenti, giornalisti e altri ospiti che stanno con la delegazione”.

Proprio i giocatori della Chapecoense, prima di salire a bordo, avevano postato sulla pagina Facebook ufficiale del club un video in diretta dall’aeroporto prima di imbarcarsi sull’aereo. Quell’aereo sul quale molti di loro hanno trovato la morte.

VIDEO PRIMA DELLA PARTENZA

Scontri Siviglia-Juventus, Tifosi bianconeri aggrediti in un pub (Video)