È un giorno importante per Al Bano Carrisi, noto cantante italiano tra i più apprezzati anche all’estero, che oggi compie il suo settantaquattresimo compleanno. Lungo la sua fortunata carriera ha pubblicato trentatré album da solista, diciassette in coppia con la sua ex moglie Romina Power e numerosi singoli di successo, in oltre cinquant’anni di attività.

AL BANO CARRISI: LA BIOGRAFIA

Nato il 20 maggio del 1943 a Cellino San Marco, in provincia di Brindisi, Albano Carrisi è figlio di contadini molto poveri. Coltivando il sogno della musica, all’età di diciassette anni emigra a Milano in cerca di fortuna. Svolge impieghi come l’operaio, il manovale, il cameriere e, propio nel ristorante dove lavorava, incontra un produttore vicino al Clan Celentano. Nel ’65 incide il suo primo disco “La strada”, cover del cantante statunitense Gene Pitney.  L’esordio al Sanremo avviene tre anni più tardi, con il brano “La siepe”. Ha partecipato in gara al Festival per ben quindici volte, ottenendo due terzi posti, due seconde posizioni ed una storica vittoria nel 1984 con “Ci sarà”, eseguita in coppia con Romina.

AL BANO CARRISI: I SUCCESSI DISCOGRAFICI

Tra le canzoni più popolari del suo repertorio, ricordiamo: “Nel sole”, “Io di notte”, “La siepe”, “Mattino”, “13 storie d’oggi”, “La casa dell’amore”, “In controluce”, “Felicità”, “Ci sarà”, “Nostalgia canaglia”, “Sharazan”, “Libertà”, “Mi hai fatto innamorare”, “Cara terra mia”, “Sempre sempre”, “Oggi sposi”, “È la mia vita”, “Verso il sole”, “Ancora in volo”, “Nel perdono”, “L’amore è sempre amore”, “Amanda è libera” e “Di rose e di spine”.

CONDIVIDI
Appassionato di scrittura, consumatore seriale di musica e spettatore interessato di tutto ciò che è intrattenimento. Innamorato della vita e della propria città (Milano), ma al tempo stesso viaggiatore incallito e fantasista per vocazione.