Compleanno Brian May, compie 70 anni

Un traguardo importante per il popolare chitarrista britannico celebre per la sua militanza nei Queen.

Oggi è un giorno speciale per Brian May, popolare musicista e cantautore britannico, che festeggia il suo settantesimo compleanno. Nel corso della sua fortunata carriera ha composto numerose canzoni celebri ed è famoso per la sua militanza nei Queen, band fondata nel ’70 insieme al cantante Freddie Mercury e il batterista Roger Taylor.

BRIAN MAY: LA BIOGRAFIA

Nato il 19 luglio del 1947 a Twickwnham, vicino Londra, Brian Harold May si appassiona alla musica son da bambino, imparando a suonare il pianoforte all’età di cinque anni, anche se la sua grande passione diverrà presto la chitarra. Dopo aver militato in alcuni gruppi minori, crea i Queen che passeranno alla storia come una delle band più popolari al mondo. Ha pubblicato cinque album da solista, oltre ad aver collaborato con numerosi artisti del calibro di: Minako Honda, Bad news, Heavy Pettin, Ian & Belinda, Anita Dobson, Eddie Howell, Jeffrey Osborne, Billy Squier, Chris Thompson, Holly Johnson, gli Extreme, Steve Hackett, Jennifer Rush, Zucchero, i Foo Fighters, Lady GaGa e Robbie Williams.

BRIAN MAY: I SUCCESSI DISCOGRAFICI

Nel corso della sua longeva carriera ha realizzato numerosi brani di successo assieme alla sua band, tra cui ricordiamo: “Bohemian rhapspdy”, “We are the champions”, “Crazy little thing called love”, “We will rock you”, “Radio GaGa”, “A kind of magic”, “Who wants to live forever”, “Another one bites the dust”, “I want it all”, “I want to break free”, “Tie your mother down”, “Play the game”, “Innuendo”, “Flash”, “Save me”, “Under pressure”, “Don’t stop me now” e “The show must go on”.

Appassionato di scrittura, consumatore seriale di musica e spettatore interessato di tutto ciò che è intrattenimento. Innamorato della vita e della propria città (Milano), ma al tempo stesso viaggiatore incallito e fantasista per vocazione.