Compleanno Fabio Concato, compie 64 anni

FabioConcato

È un giorno importante per Fabio Concato, raffinato cantautore milanese, che oggi compie il suo sessantaquattresimo compleanno. Nel corso della sua fortunata carriera ha pubblicato dodici album in studio, uno dal vivo e sei raccolte dei suoi maggiori successi, arrivando a festeggiare quest’anno i suoi primi quarant’anni di attività.

FABIO CONCATO: LA BIOGRAFIA

Nata a Milano il 31 maggio del 1953, Fabio Piccaluga eredita la sua passione per l’arte sal padre, noto chitarrista e musicista jazz, e dai nonni cantanti lirici. Si avvicina al mondo dello spettacolo nel ’77 quando, insieme agli amici Bruno Graceffa e Giorgio Porcaro, fonda un gruppo cabarettistico che ottiene grande successo sul palco del popolare Derby Club del capoluogo lombardo. Il suo debutto discografico risale al ’77, con l’album “Storie di sempre”. Negli anni ha collaborato con artisti del calibro di: Antonella Ruggero, Pierangelo Bertoli, Anna Oxa, Eugenio Finardi, Josè Feliciano, Toquino, Pino Daniele, Grazia Di Michele, Rossana Casale, Samuele Bersani e Lucio Dalla.

https://www.youtube.com/watch?v=9OKNXzlcZvY

FABIO CONCATO: I SUCCESSI DISCOGRAFICI

Tra le canzoni più popolari che arricchiscono il suo repertorio, ricordiamo: “Domenica bestiale”, “Fiore di maggio”, “Rosalina”, “Tienimi dentro di te”, “Guido piano”, “051/222525”, “Speriamo che piova”, “Ti ricordo ancora”, “Troppo vento”, “O bella bionda”, “Un puntino”, “M’innamoro d’avvero”, “Ciao Ninin”, “Tutto qua”, “Oltre il giardino”, “Un trenino nel petto” e “Non smetto di aspettarti”. 

Scritto da Nico Donvito

Appassionato di scrittura, consumatore seriale di musica e spettatore interessato di tutto ciò che è intrattenimento. Innamorato della vita e della propria città (Milano), ma al tempo stesso viaggiatore incallito e fantasista per vocazione.