Compleanno Francesco Facchinetti: compie 37 anni

francesco-facchinetti

E’ un giorno speciale per Francesco Facchinetti, noto cantante e personaggio televisivo, che oggi festeggia il suo trentasettesimo compleanno. Nell’arco della sua carriera, ha pubblicato tre dischi, diversi singoli di successo e partecipato per ben tre volte al Festival di Sanremo. Vi proponiamo di seguito una breve biografia, che ripercorre le soddisfazioni più importanti avute nel corso della sua vita professionale.

FRANCESCO FACCHINETTI: LA BIOGRAFIA

Nato a Milano il 2 maggio del 1980, Francesco Andrea Facchinetti respira musica sin da bambino, essendo figlio d’arte di Roby Facchinetti, storica voce e tastiera dei Pooh. All’età di quindici anni comincia la sua carriera di deejay in diverse radio private lombarde. Passato a RTL.102.5, viene notato da Claudio Cecchetto che trasforma “La canzone del capitano” in uno dei tormentoni dell’estate 2003. Il successo è tale da approdare l’anno successivo al Festival di Sanremo, con la canzone “Era bellissimo”, palco che calcherà per altre due volte. nel 2005 con “Francesca” e nel 2007 in coppia con il padre con “Vivere normale”. Dopo la sua partecipazione alla seconda edizione del reality “L’isola dei famosi”, si contrappone anche la sua carriera televisiva, che lo porta a condurre programmi come: “CD Live”, “Scalo 76”, “X Factor”, “Il più grande (italiano di tutti i tempi)”, “Ciak si canta”, “Star Academy”, “The voice of Italy”, “Ti lascio una canzone” ed “Eccezionale veramente”.

FRANCESCO FACCHINETTI: I SUCCESSI DISCOGRAFICI

Tra i brani più famosi, realizzati nel corso degli anni, ricordiamo: “La canzone del capitano”, “Salta”, “Ti adoro” con Luciano Pavarotti, “La mia polka”, “Era bellissimo”, “Il panettiere”, “Francesca”, “Non cado più”, “Vivere normale” con Roby Facchinetti e “Superman”, oltre a “Conta” e “L’inizio del mondo”, entrambe sigle della celebre serie televisiva “Braccialetti rossi”.

Scritto da Nico Donvito

Appassionato di scrittura, consumatore seriale di musica e spettatore interessato di tutto ciò che è intrattenimento. Innamorato della vita e della propria città (Milano), ma al tempo stesso viaggiatore incallito e fantasista per vocazione.