Compleanno Giuseppe Tornatore, compie 61 anni

Giuseppe-Tornatore

Oggi è un giorno speciale per Giuseppe Tornatore, tra i registi italiani più celebri al mondo, che festeggia il suo sessantunesimo compleanno. Nel corso della sua fortunata attività ha realizzato dodici pellicole di successo, ottenendo numerosi riconoscimenti, tra cui: un Golden Globe, nove Nastro d’Argento, quattro David di Donatello ed un Premio Oscar nel ’90 con “Nuovo cinema paradiso”.

GIUSEPPE TORNATORE: LA BIOGRAFIA

Nato il 27 maggio del 1956 a Bagheria, in provincia di Palermo, Giuseppe Tornatore si appassiona alla regia sin da giovanissimo, mettendo in scena opere di Luigi Pirandello ed Eduardo De Filippo a solo sedici anni. Alterna i primi anni tra sceneggiati in teatro e documentari per la televisione, fino a debuttare sul grande schermo con “Il camorrista” nel 1988. Seguono anni di successi, nel quale dirige attori del calibro di: Marcello Mastroianni, Leo Gullotta, Gerard Depardieu, Sergio Rubini, Sergio Castellitto, Tim Roth, Monica Bellucci, Ksenia Rappoport, Michele Placido, Pier Francesco Favino, Margherita Buy, Angela Molina, Geoffrey Rush e Jeremy Irons.

GIUSEPPE TORNATORE: I SUCCESSI CINEMATOGRAFICI

Nell’arco dei suoi trent’anni di carriera ha realizzato numerose pellicole, tra cui ricordiamo: “Il camorrista”, “Nuovo cinema paradiso”, “Stanno tutti bene”, “La domenica specialmente”, “Una pura formalità”, “L’uomo delle stelle”, “La leggenda del pianista sull’oceano”, “Malena”, “La sconosciuta”, “Baaria”, “La migliore offerta” e “La corrispondenza”. 

Scritto da Nico Donvito

Appassionato di scrittura, consumatore seriale di musica e spettatore interessato di tutto ciò che è intrattenimento. Innamorato della vita e della propria città (Milano), ma al tempo stesso viaggiatore incallito e fantasista per vocazione.