Comune di Milano, Concorsi a Tempo Indeterminato: Bando e Scadenze

comune-milano

Il Comune di Milano ha reso pubblico un bando di concorso volto all’assunzione di 86 nuovi dipendenti da destinare, con lavoro a tempo indeterminato, al Comune meneghino. Sono previste differenti selezioni e i requisiti richiesti variano a seconda del ruolo da occupare: andiamo a scoprire i posti da occupare e il bando.

Andando con precisione, i ruoli richiesti dal Comune di Milano sono i seguenti: 34 posti da collaboratore amministrativo; 3 posti da istruttore direttivo dei servizi culturali; 1 posto da istruttore direttivo dei servizi amministrativi; 13 posti da istruttore amministrativo dei servizi tecnici; 27 posti da istruttore direttivo dei servizi amministrativi; 8 posti da funzionario dei servizi tecnici.

CONCORSI COMUNE DI MILANO: I BANDI E LE SCADENZE

Per quanto concerne il termine ultimo per la consegna delle domande, questo varia a seconda del ruolo che si intende ricoprire. La domanda per il bando di istruttore dei servizi dei beni culturali scade il 29 marzo, quello per i servizi amministrativi scade il 27 marzo, così come quello per i servizi economico-finanziari, tutte le altre invece scadranno il 1 aprile 2017.

concorso-cancellieri-2017

Sul sito del Comune di Milano, ovviamente, si troveranno una per una tutte le domande, cliccando nella sezione SELEZIONI APERTE, dove sono elencate tutte le graduatorie delle domande disponibili e i vari requisiti che il candidato deve avere per presentare la domanda di accesso al concorso che potrebbe permettere di entrare a lavorare nel Comune di Milano.

Scritto da Marco Costanza

Nato ad Avellino nel 1989, aspirante giornalista. Amo e seguo lo sport a 360° ma mi occupo anche di altri settori. Vanto uno stage a Sky Sport 24, un Master in Giornalismo e altre esperienze con testate giornalistiche importanti.