Contursi Terme, festività di Natale tra Terme e Mercatini

villaggio-babbo-natale-contursi

È vero, sono tantissimi i mercatini e i villaggi di Babbo Natale spuntati in giro, in tutto il mondo, in questo periodo, ma pochi, tra cui sicuramente questo, associano anche la pista di pattinaggio ed un servizio “terme” all’aperto, per rinvigorirsi dopo lo stress degli acquisti e delle abbuffate natalizie. Nell’ampio spazio antistante l’ingresso dell’area termale di Rosa Pepe, a Contursi, si possono degustare ed acquistare prelibatezze locali, provare creme e prodotti di bellezza dalle proprietà benefiche sulfuree, e ancora, oggetti d’artigianato.

Per grandi e piccini, inoltre, è stata attrezzata una carinissima pista di pattinaggio dopo la quale si può passare a consumare le goloserie vendute nei bazar vicini, per riscaldare corpo e mente. Altra tappa del tour, è una vera e propria casa di Babbo Natale e della Befana, con tantissime stanze, in ognuna delle quali c’è un’attrazione, un gioco, un video proiettato, un presepe e alberi addobbati in grande stile!

Insomma, un paese dei balocchi, per genitori e figli, nonni e nipoti. Ultima, ma non meno importante attrazione è sicuramente la fantastica piscina esterna di acqua termale a 40 gradi, dentro la quale immergersi, è puro piacere! Per chi avesse, invece, bimbi in carrozzina o passeggino, le vicinissime Terme del Tufaro, permettono un ingresso giornaliero, nella loro piscina coperta, anche ai piccoli ospiti! Infine, per i più giovani, perché non regalarsi un bagno in notturna e sotto le stelle nelle calde vasche dell’hotel Capasso? Con tanto di musica live ogni sabato sera…

terme-contursi

La frenesia delle feste ancora non si è conclusa. Tra Capodanno ed Epifania, ma in qualsiasi momento dell’anno, vale certamente la pena visitare questo fantastico angolino della Campania, dove non mancano divertimento e relax per tutte le fasce di età!