Le tensioni mondiali continuano a crescere tra Stati Uniti d’America e Corea del Nord. Dopo l’azione di Donald Trump, di mettere una squadra navale d’attacco pronti a lanciare missini contro la Corea del Nord. A detta del presidente degli USA, si teme che la Corea del Nord stia per effettuare un nuovo test nucleare, test che secondo alcuni analisti potrebbe scattare oggi. La risposta alla presa di posizione di Trump, da parte della Corea del Nord è però molto chiara: risponderanno alla guerra con la guerra.

COREA DEL NORD: PRONTI ALLA GUERRA NUCLEARE?

Le parole che giungono dalla Corea del Nord, per voce di Choe Ryong-hae, il secondo più potente ufficiale del regime, sono chiare ed agghiaccianti: “Siamo pronti a una guerra nucleare dichiarano mettendo in guardia gli Stati Uniti a non compiere azioni provocatorie contro di loro “Risponderemo a una guerra totale con una guerra totale, e siamo pronti a colpire con attacchi nucleari nel nostro stile”.

missili-corea-del-nord

LA GIORNATA DEL SOLE: IL COMPLEANNO DI KIM IL-SUNG

Giornata di festa nazionale per la Corea del Nord che festeggia il compleanno di Kim Il-sung. Le televisioni di stato hanno mostrato una grandissima parata militare nella capitale Pyongyang in onore dei festeggiamenti, dove hanno sfilato anche migliaia di soldati, carri arimati e una lunga schiera missili, lanciarazzi ecc.
Per la prima volta hanno sfilato anche quelli che sembrano essere missili balistici stategici, che potrebbero essere usati nei sottomarini e capaci di ospitare testate nucleari pronte a raggiungere qualsiasi parte del mondo. La paura di un nuovo grande conflitto mondiale è sempre più forte.