Coronavirus Bollettino Italia 7 Aprile: i dati ufficiali di oggi

coronavirus_bollettino_7_aprile

La Protezione Civile ha diramato ore 18 il bollettino che fa il punto della situazione sull’emergenza coronavirus in Italia. A presiedere la conferenza stampa è il capo del Dipartimento Angelo Borrelli.

Le misure restrittive prese dal Governo per fronteggiare il covid-19 iniziano a mostrare effetti, ma non si esclude un’estensione delle medesime ben oltre 13 aprile, giorno in cui scade il secondo decreto.

Il bollettino odierno può riassumersi in tre aspetti fondamentali e incoraggianti:

  1. il calo dei contagi, in totale 94.067, di cui 880 nelle ultime 24 ore: cifra più bassa dal 10 marzo;
  2. il decremento dei ricoverati in terapia intensiva, che registra 107 ricoveri in meno;
  3. il numero delle persone guarite/dimesse: +1.555 nelle ultime 24 ore, per un totale di 24.392.

Il bilancio di oggi

Complessivamente, sin dall’inizio dell’epidemia, sono 135.586 i casi totali, di cui 94.067 persone risultano positive al virus. Le persone ricoverate con sintomi sono 28.718, di cui 3.792 in terapia intensiva, mentre 61.557 in isolamento domiciliare volontario.

Inoltre si contano 24.392 persone guarite/dimesse, mentre il numero dei decessi sale a 17.127 (+604 nelle ultime 24 ore). Esso potrà essere confermato solo dopo che l’Istituto Superiore di Sanità avrà stabilito la causa effettiva del decesso.

bollettino 7 aprile

Le Regioni

I casi attualmente positivi sono:

  • 28.343 in Lombardia
  • 13.048 in Emilia-Romagna
  • 10.704 in Piemonte
  • 9.965 in Veneto
  • 5.427 in Toscana
  • 3.738 nelle Marche
  • 3.212 in Liguria
  • 3.365 nel Lazio
  • 2.765 in Campania
  • 1.890 nella Provincia autonoma di Trento
  • 2.137 in Puglia
  • 1.379 in Friuli Venezia Giulia
  • 1.859 in Sicilia
  • 1.491 in Abruzzo
  • 1.301 nella Provincia autonoma di Bolzano
  • 846 in Umbria
  • 821 in Sardegna
  •  733 in Calabria
  • 593 in Valle d’Aosta
  • 265 in Basilicata
  • 185 in Molise

La conferenza stampa

 

Palermitana d'origine, amo scrivere di tutto e osservare la realtà a 360 gradi.