Cremona, oggi precipita aereo ultraleggero: 2 Morti

aereo-ultraleggero

E’ di 2 morti il bilancio dell’aereo ultraleggero che è precipitato oggi a Cremona. Un incidente che ha scocco l’intera Lombardia anche per le modalità in cui è avvenuto.

Infatti secondo le prime notizie l’aereo ultraleggero era partito dall’aeroporto turistico da Gragnano Trebbianese in provincia di Potenza e stava raggiungendo l’aeroporto turistico di Migliaro in provincia di Cremona. A bordo due uomini di cui non state rese ancora note le generalità, ma secondo una prima ricostruzione il pilota si sarebbe anche reso conto di una possibile avaria del mezzo e avrebbe tentato un atterraggio di emergenza che però non è riuscito ad evitare la tragedia.

L’aereo, un Ulm Skyleader, è caduto come ha spiegato il presidente dell’aeroclub Migliaro, Angelo castagna, nel territorio di Castelverde. Sul posto, insieme ai carabinieri che indagano sull’accaduto, sono prontamente intervenuti i soccorsi del 118 che però non hanno potuto far altro che constatare il decesso dei due occupanti l’aereo ultraleggero. Come detto le cause sono da chiarire visto che oltre a una possibile avaria del mezzo si propende anche per la scarsa visibilità che c’era in quel posto per via di una fitta nebbia.

Scritto da Nicola Salati

Scrivere una passione che poi è diventato un vero e proprio mestiere. Dal 2008 giornalista professionista cerco di raccontare quello che succede nel locale per poi spaziare nel globale, ma sempre considerando i punti fermi che deve avere un abile cronista: mai distaccarsi dalla realtà dei fatti ed essere puntuale e preciso evitando interpretazioni e opinioni.