Crollo Mura Aureliane a Roma, il Terremoto una delle cause

mura-aureliane-roma

Tecnici in azione a Roma in zona Policlinico per il crollo di una parte delle Mura Aureliane. Ad intervenire esperti della Sovrintendenza capitolina ai Beni Culturali. A staccarsi, circa 10 metri quadrati del perimetro settecentesco delle mura storiche della Capitale. Il crollo è avvenuto intorno alle 14.30 di ieri di fronte al Ministero delle Infrastrutture. Un crollo che ha creato non poca paura ai passanti.

Il distacco è avvenuto in una porzione delle mura già interessata da una messa in sicurezza per la presenza di lesioni, evidentemente causate con varie scosse sismiche avvenute nella zona capitolina nel corso dei secoli. E a provocarne il definitivo crollo è stata proprio l’ondata sismica dello scorso 18 gennaio, con le scosse di terremoto avvertite nitidamente a Roma.

L’area è stata transennata e si sta procedendo a ulteriori controlli nel tratto di mura interessato dal distacco. Sul posto sono intervenuti anche i carabinieri ed è già al lavoro l’impresa incaricata di posizionare una grata a ulteriore protezione dell’area. Ovviamente è stato impedito il passaggio pedonale fino a quando non verrà messo in sicurezza il posto.

Scritto da Marco Costanza

Nato ad Avellino nel 1989, aspirante giornalista. Amo e seguo lo sport a 360° ma mi occupo anche di altri settori. Vanto uno stage a Sky Sport 24, un Master in Giornalismo e altre esperienze con testate giornalistiche importanti.