Cuccioli di pastore tedesco: cosa sapere prima dell’adozione

Consigli e aspetti da considerare prima di adottare cuccioli di pastore tedesco

cucciolo pastore tedesco

Adottare un cucciolo di pastore tedesco è il sogno di molti amanti degli animali. I cuccioli di pastore tedesco sono estremamente gioiosi, affettuosi e intelligenti. Ma prima di procedere alla scelta è essenziale prendere in considerazione alcuni aspetti determinanti. L’adozione di un cane è un passo importante che cambia la vita, per quanto prevalentemente in meglio. Prima di avventarsi in decisioni precipitose o azzardare passi falsi è giusto avere piena consapevolezza di tutte le conseguenze

Adottare un cucciolo di pastore tedesco è un grande impegno.

L’idea di un compagno di giochi e di vita a quattro zampe è certamente allettante, ma prima di chiedergli affetto e dedizione chiediamo a noi stessi se siamo pronti a garantirgliene altrettanti. I cuccioli di pastore tedesco, come di ogni altra razza, hanno bisogno di una costante attenzione e della presenza del proprietario. Impossibile adottarne uno se non abbiamo tempo da dedicargli o se siamo costretti a lasciarlo solo per lunghi lassi di tempo. Un cucciolo è come un bambino, da accudire e seguire con costanza. I cuccioli di pastore tedesco hanno anche dimensioni notevoli, in quanto futuri cani di taglia grande, sono molto vivaci e irruenti e hanno bisogno di movimento. Inoltre, sono curiosi e ancora da educare, quindi tenderanno a intrufolarsi ovunque e a mordicchiare tutto ciò che capita loro a tiro. Predisporre la casa in modo sicuro e prepararsi a questi inconvenienti è dunque indispensabile.

Mai sottovalutare le informazioni dell’allevatore

In Italia esistono diversi allevamenti di cuccioli di pastore tedesco. Prima di sceglierne uno è sempre bene verificarne l’affidabilità. Non solo per quanto riguarda la garanzia della razza ma soprattutto sulla base del rispetto e della passione che dimostrano verso gli animali. Un bravo allevatore si prende cura dei suoi cani e gestisce al meglio la fase dello svezzamento, così come la filiera di vaccini e trattamenti anti-vermi. Inoltre, è sempre disponibile a fornire preziosi consigli sull’alimentazione e il benessere dei cuccioli. È opportuno fare tesoro di queste indicazioni e mantenere nelle prime settimane una dieta e uno stile di vita affine per evitare traumi al cucciolo.

I cuccioli di pastore tedesco vanno educati

Come ogni cucciolo, anche i cuccioli di pastore tedesco necessitano di un’educazione da impartire fin dalle prime settimane dopo lo svezzamento. Per quanto di indole gioiosa e fedele, hanno bisogno di insegnamenti appropriati per crescere con un buon carattere. Importantissimo è insegnare loro a socializzare con gli altri animali e le persone esterne alla famiglia, in quanto per natura sono molto protettivi. Se avete bambini, fateli conoscere al cucciolo prima di adottarlo e valutate l’impatto reciproco. Non esitate a chiedere consiglio a un educatore per addestrare il cucciolo nel modo migliore e impartirgli gli insegnamenti nel modo corretto. Un pastore tedesco con un’educazione trascurata può diventare eccessivamente diffidente con gli estranei, aggressivo o troppo irruento.

I cuccioli di pastore tedesco comportano delle spese

Non stiamo parlando solo della somma che spenderete al momento dell’adozione. Un cucciolo implica dei costi che spaziano dalle spese veterinarie agli antiparassitari, dal cibo di qualità agli accessori indispensabili. A questo proposito, prima di adottare il cucciolo, dovrete procurarvi tutto l’occorrente. Per esempio, ciotole in acciaio, una cuccia con una coperta, traversine igieniche, paletta e sacchetti per le deiezioni, collare, guinzaglio, targhetta, spazzola per il pelo, cibo adeguato all’età e giochi da mordere. Per cominciare. Inoltre, ricordate che il pastore tedesco è una razza soggetta ad alcune malattie ereditarie, come la displasia dell’anca, la displasia del gomito e la mielopatia degenerativa. Quest’ultima è individuabile attraverso un apposito test del DNA.

Solo dopo aver valutato tutti questi aspetti saremo pronti ad adottare un cucciolo. Amore e pazienza non dovranno mai mancare, così come la premura di portarlo subito dal veterinario per accertarne le condizioni di salute.

asia argento

Asia Argento insulta la madre per difendere Corona

maltempo_sicilia

Maltempo in Sicilia: trovato ultimo disperso