David di Donatello Nomination 2017: tutte le Candidature

david-donatello-2017

Sono state rese note oggi le nomination per ciascuna categoria in lizza al David di Donatello 2017, l’assegnazione che avrà luogo durante la consueta cerimonia di premiazione, in programma il prossimo 27 marzo all’Auditorium Conciliazione di Roma, trasmessa in diretta per il secondo anno di seguito da Sky Cinema. Da oltre sessantadue anni, i David di Donatello sono diventati il riconoscimento cinematografico più importante del nostro Paese, paragonabili per prestigio ed importanza ai celebri Premi Oscar statunitensi.

A ricevere più candidature, troviamo quest’anno le due pellicole Indivisibili di Edoardo De Angelis e La pazza gioia di Paolo Virzì, entrambe con diciassette nomination a testa. Tra gli altri lungometraggi in lizza per la statuetta, troviamo Veloce come il vento di Matteo Rovere, Fai bei sogni di Marco Bellocchio e Fiore di Claudio Giovannesi. Di seguito l’elenco delle principali categorie.

premio-david-donatello

NOMINATION DAVID DI DONATELLO 2017

MIGLIOR FILM
Fai bei sogni
Fiore
Indivisibili
La pazza gioia 
Veloce come il vento

MIGLIOR REGIA
Marco Bellocchio per Fai bei sogni
Claudio Giovannesi per Fiore
Edoardo De Angelis per Indivisibili
Paolo Virzì per La pazza gioia
Matteo Rovere per Veloce come il vento

MIGLIORE ATTRICE PROTAGONISTA
Daphne Scoccia per Fiore
Angela e Marianna Fontana per Indivisibili
Valeria Bruni Tedeschi per La pazza gioia
Micaela Ramazzotti per La pazza gioia
Matilda De Angelis per Veloce come il vento

MIGLIOR ATTORE PROTAGONISTA
Valerio Mastandrea per Fai bei sogni
Michele Riondino per La ragazza del mondo
Sergio Rubini per La stoffa dei sogni
Toni Servillo per Le confessioni
Stefano Accorsi per Veloce come il vento

MIGLIORE ATTRICE NON PROTAGONISTA
Antonia Truppo per Indivisibili
Valentina Carnelutti per La pazza gioia
Valeria Golino per La vita possibile
Michela Cescon per Piuma
Roberta Mattei per Veloce come il vento

MIGLIOR ATTORE NON PROTAGONISTA
Valerio Mastandrea per Fiore
Massimiliano Rossi per Indivisibili
Ennio Fantastichini per La stoffa dei sogni
Pierfrancesco Favino per Le confessioni
Roberto De Franesco per Le ultime cose

MIGLIORE MUSICISTA
Carlo Crivelli per Fai bei sogni
Enzo Avitabile per Indivisibili
Carlo Virzì per La pazza gioia
Franco Piersanti per La stoffa dei sogni
Andrea Farri per Veloce come il vento

MIGLIOR CANZONE ORIGINALE
“I can see the stars” per Come diventare grandi nonostante i genitori
“Abbi pietà di noi” per Indivisibili
“L’estate addosso” per L’estate addosso
“Po popporoppò” per La pazza gioia
“Seventeen” per Veloce come il vento

DAVID GIOVANI
Michele Placido per 7 minuti
Pierfrancesco Diliberto per In guerra per amore
Gabriele Muccino per L’estate addosso
Paolo Virzì per La pazza gioia
Roan Johnson per Piuma

Scritto da Nico Donvito

Appassionato di scrittura, consumatore seriale di musica e spettatore interessato di tutto ciò che è intrattenimento. Innamorato della vita e della propria città (Milano), ma al tempo stesso viaggiatore incallito e fantasista per vocazione.

Cosa ne pensi?

0 punti
Upvote Downvote

Total votes: 0

Upvotes: 0

Upvotes percentage: 0.000000%

Downvotes: 0

Downvotes percentage: 0.000000%

morte-sul-lavoro-pianura

Morte sul Lavoro a Napoli, Pianura uomo travolto da una trave

the-family-man

The Family Man, Film Completo su Rete 4: Trama e Cast