Compleanno Diana Ross: Oggi 73 anni

Diana-Ross

Oggi e una data speciale per Diana Ross, cantante e showgirl statunitense, che festeggia il suo settantatreesimo compleanno. Una vita spesa per la musica, prima come interprete del noto gruppo delle Supremes, celebre negli anni ’60, e poi come solista. Vi proponiamo di seguito una breve biografia, che ripercorre i momenti salienti della sua carriera.

DIANA ROSS: LA BIOGRAFIA

Nata a Detroit il 26 marzo del 1944, Diane Ernestine Earle Ross si avvicina da giovanissima al mondo della moda, coltivando il sogno di diventare stilista. Dopo aver studiato design, comincia a lavorare come sarta ai Grandi Magazzini Houston, dove viene notata dal produttore Milton Jenkins, che la coinvolge nel progetto delle Supremes, assieme alle colleghe Betty McGlown, Florence Ballard e Mary Wilson. Tra i grandi successi del gruppo vocale, ricordiamo: “Baby love”, “You can’t hurry love”, “Stop! In the name of love”, “You keep me hanging on”, “Reflections”, “Love child”, “Let me go the right way” e “Run run run”.

DIANA ROSS: I SUOI SUCCESSI

Successivamente Diana Ross ha intrapreso la carriera da solista, diventando una delle artiste più amate degli anni ’70, ’80 e ’90. Tra i suoi singoli di successo, troviamo: “Ain’t no mountain high enough”, “Touch me in the morning”, “You are everything” con Marvin Gaye, “Do you know where you’re going to (Theme from Mahogany)”, “Upside down”, “Love hangover”, “I’m coming out”, “The boss”, “Endless love” con Lionel Richie, “Muscles”, “All of you” con Julio Iglesias, “Eaten alive” con Michael Jackson, “When you tell me that you love”, “Take higher”, “I got a crash on you” con Rod Stewart e “Not over you yet”. 

Scritto da Nico Donvito

Appassionato di scrittura, consumatore seriale di musica e spettatore interessato di tutto ciò che è intrattenimento. Innamorato della vita e della propria città (Milano), ma al tempo stesso viaggiatore incallito e fantasista per vocazione.