Dimissioni Renzi se perde il Referendum

matteo-renzi

Si dimette Matteo Renzi se perde il referendum? Sembra proprio di sì anche perché secondo i dati degli exit poll è davvero importante il divario tra i No alla Riforma Costituzionale e i Sì.

Il presidente del Consiglio comunque ha già indetto una conferenza stampa per la mezzanotte, ma nell’attesa già coloro che hanno appoggiato il No al referendum ne hanno chiesto le dimissioni. Ha anticipato tutti il segretario della Lega Nord Matteo Salvini e lo ha seguito a ruota per Forza Italia Renato Brunetta.

referendum-costituzionale-scheda

Nonostante si tratti di dati ancora da prendere con le molle perché non propriamente reali, il divario induce a chiedere le dimissioni del presidente del Consiglio. Renzi che già domani mattina si dovrebbe a questo punto recare al Colle per rimettere l’incarico nelle mani del Presidente della Repubblica Mattarella. C’è pure chi parla di un Renzi che si potrebbe dimettere da segretario del Partito Democratico soprattutto se il divario come appare dai primi dati è così ampio.

Renzi si dimette se perde il Referendum?

Scritto da Nicola Salati

Scrivere una passione che poi è diventato un vero e proprio mestiere. Dal 2008 giornalista professionista cerco di raccontare quello che succede nel locale per poi spaziare nel globale, ma sempre considerando i punti fermi che deve avere un abile cronista: mai distaccarsi dalla realtà dei fatti ed essere puntuale e preciso evitando interpretazioni e opinioni.