Guerra in Siria, Trump contro Assad e Putin

donald-trump-presidente-stati-uniti

Continua la lotta tra Siria e Stati Uniti. Il presidente americano Trump infatti, non si è fatto scrupoli a definire il governatore della Siria, Bashar Assad, come “un animale” per aver bombardato il suo popolo. L’ha appena detto in un’intervista per Fox Business New York e ha inoltre aggiunto che Vladimir Putin, sostenendo Assad non sta facendo altro che del male alla Russia.

LE PAROLE DI TRUMP CONTRO ASSAD

Il presidente americano Donald Trump, ha colto l’occasione di questa intervista per sottolineare ulteriormente e per giustificare la sua recente decisione di attaccare con dei raid la base aerea siriana contro, come egli stesso le ha definite “terribili, orribili armi chimiche” adoperate da Assad. Ha continuato l’intervista aggiungendo: “Non entreremo in Siria. Io ho fatto che quello che avrebbe dovuto fare l’amministrazione Obama molto prima di me e tutto sarebbe stato meglio, credo che la Siria sarebbe ora in una situazione migliore di adesso”.

putin

LE PAROLE DI TRUMP CONTRO PUTIN

Proseguendo ha continuato ad aggredire violentemente Assad, mettendo in evidenza tutto il male che ha causato contro l’umanità con le sue armi chimiche: “Sganciare armi chimiche o barili bomba” pieni di dinamite contro la popolazione: “Si vedono bambini senza braccia, gambe, senza faccia, questo è un animale”. Conclude poi con un appello a Putin il quale secondo Trump, “sta sostenendo una persone che è veramente malvagia e credo che questo sia un male per la Russia, sia un male per l’umanità e per il mondo”.

titanic-artifact-exhibition-torino-mostra

Torino, Mostra sul Titanic: Date, Biglietti e Info su “The Artifact Exhibition”

whatsapp

WhatsApp, nuovo Aggiornamento per la modifica delle Foto