Dragon Ball Super su Italia 1: stasera la lunga Maratona di Goku e Vegeta

dragon-ball-super

Amanti di Goku e Vegeta tenetevi forte perché stasera Italia 1 è pronta a regalarvi 4 ore di grande divertimento e intrattenimento. Infatti, dalle 19.00, partirà una vera e propria maratona di Dragon Ball Super, un vero e proprio regalo post festività che Italia 1 ha deciso di fare ai propri appassionati.

Dragon Ball Super è una serie televisiva anime nata nel 1997 e prodotta dalla Toei Animation. Solo nel 2015 è stata prodotta per la prima volta in Giappone, dopo che erano stati prodotti due film che ne anticipavano l’uscita, ovvero Dragon Ball Super, La battaglia degli dei e La resurrezione di ‘F'”. 

Poi è stato deciso di mandare in onda una vera e propria serie, che si intreccia tra la saga di Dragon Ball Z e Dragon Ball GT. Una serie completamente inedita e spettacolare per gli appassionati. I diritti esclusivi in Italia del nuovo Dragon Ball li ha acquistati Mediaset, che dal 23 dicembre scorso, ad ora di pranzo (13.40 circa), ha iniziato a produrre la nuova saga in esclusiva assoluta.

Stasera una vera e propria maratona che Italia 1 trasmetterà, dalle ore 19.00 a mezzanotte, con ben 11 episodi consecutivi della nuova saga. Verrà raccontato dalla nascita di Pan, nipotina di Goku e figlia di Gohan e Videl, alla nuova battaglia contro il redivivo Freezer, che affronterà di nuovo Goku, per un remake di quella che nella serie Z è stata una delle battaglie più belle e seguite dagli appassionati.

dragon-ball-super-italia-1

Come al solito, riusciranno Goku e amici a difendere la terra dalle forze del male? Per scoprirlo non resta che incollarsi alla tv su Italia 1, dalle 19.00, per 4 ore di maratona Dragon Ball Super, per la gioia di tutti i fan dell’anime che ha appassionato milioni di ragazzi.

Scritto da Marco Costanza

Nato ad Avellino nel 1989, aspirante giornalista. Amo e seguo lo sport a 360° ma mi occupo anche di altri settori. Vanto uno stage a Sky Sport 24, un Master in Giornalismo e altre esperienze con testate giornalistiche importanti.