Egitto, Attentato nel Sinai: 9 Morti

attentato-egitto-sinai

Ennesima pagina di terrorismo che scuote la vita quotidiana delle persone. Stamattina, in Egitto, un attacco kamikaze ha causato 9 vittime nella zona del Sinai, Egitto settentrionale.

L’attentato si è verificato al check-point di un posto di polizia. Un camion bomba ha sfondato le transenne di guardia e si è schiantato contro l’edifico della polizia locale, distruggendone 3 piani e causando 9 vittime, la maggior parte delle quali agenti di polizia.

Nessun gruppo al momento ha rivendicato l’attentato, ma essendo la zona una delle filiali egiziane dove opera l’Isis, l’attacco terroristico potrebbe essere attribuito ai militanti del califfato. L’esplosione è avvenuta nella città di Al-Arish, città sita nella regione del Sinai. Secondo fonti locali potrebbe essere stato un atto intimidatorio dell’Isis, che spesso viene combattuta dalla polizia locale nelle zone in questione.

Le 9 persone morte sono quasi tutte agenti di polizia, ma a rimanere feriti sono decine e decine di civili che si trovavano nel palazzo distrutto dal camion bomba. Secondo indiscrezioni, nell’esplosione sarebbe morto anche l’attentatore.

egitto-attentato-sinai

Una nuova mattina di sangue quindi sconvolge le zone dell’Africa settentrionale, territori spesso teatri di brutali attentati e vittime di terroristi che provano a destabilizzare la vita quotidiana della gente, gettando tutti nel panico e nel terrore.

Scritto da Marco Costanza

Nato ad Avellino nel 1989, aspirante giornalista. Amo e seguo lo sport a 360° ma mi occupo anche di altri settori. Vanto uno stage a Sky Sport 24, un Master in Giornalismo e altre esperienze con testate giornalistiche importanti.