Elisa ’97-’17 all’Arena di Verona | Date Concerti e Info Biglietti

Elisa

Tempo di annunci per Elisa, una delle voci italiane di maggior talento, che proprio durante questo 2017 festeggerà il suo ventennale di carriera. Per celebrare questo traguardo, la poliedrica artista ha annunciato oggi tre speciali appuntamenti dal vivo all’Arena di Verona, in scena il prossimo 12, 13 e 15 settembre.

“Sono molto contenta ed anche un po’ emozionata – ha rivelato l’artista è un traguardo molto importante e sono felice di celebrarlo in questa maniera. I tre concerti all’Arena sono molto speciali, perché scavano affondo nella musica in generi molto diversi tra loro. Il pop-rock è tutta una questione di energia, di scambio, uno spettacolo senza filtri, molto puro e spontaneo, con momenti molto intensi di contatto con il pubblico. La serata acustica spazierà da atmosfere molto intime a sonorità molto street, con un sacco di musicisti con me sul palco, con cui eseguirò in particolare il repertorio di ‘Ivy’ e di ‘Lotus’. Infine c’è la serata più inedita, quella orchestrale”. 

Gli spettacoli saranno completamente diversi l’uno dall’altro, mettendo in mostra tutta la versatilità della cantante. Si partirà con il “Pop-Rock” della prima data, nel quale ascolteremo i brani più energici del suo repertorio, da “Labyrinth” a “Together”, accompagnata dai fedeli musicisti della sua band. Per la seconda tappa in calendario, andrà in scena in una veste più intima ed “Acustica”, portando sul palco tutto il suo animo, interpretando in maniera intensa e minimale pezzi come “Hallelujah” e “Luce (tramonti a nord est)”. Chiuderà l’ultima serata “Orchestra”, in cui la voce di Elisa sarà accompagnata da quaranta musicisti di livello internazionale. Info biglietti su ticketone.it.

Elisa che è già super eccitata da questa prova di maturità che arriva per il suo ventennale di carriera: “Per me rappresenta un sogno il fatto di cantare con una grande orchestra, sentire la portata del suono di oltre quaranta elementi è un qualcosa di molto emozionante. Oltre al mio repertorio eseguirò delle cover molto importanti, che ben si prestano a questa cornice orchestrale, come ad esempio ‘Caruso’ di Lucio Dalla o ‘Fly me to the moon’ di Frank Sinatra. Nei prossimi mesi confezioneremo nei dettagli queste tre serate, il mio intento sarà quello di diversificarle il più possibile, rendendole uniche ed inedite anche e soprattutto tra loro. Andremo fino in fondo in tutte le direzioni”. 

elisa-ventennale

E saranno poi tante le novità a cui si potrà assistere in queste tre giornate che rappresentano un qualcosa di unico per l’artista, ma anche per la musica italiana nel suo complesso: “Alcune canzoni, quelle di maggior successo e quelle che amo cantare, saranno anche ripetute durante gli show, ma non saranno mai uguali, avranno arrangiamenti differenti. Tutta la creatività di questi mesi e le canzoni nuove che sto componendo, gravitano su quello che succederà all’Arena a Settembre. Le idee sono tante, ma dobbiamo ancora capire in che modalità poi trasformarle in un progetto discografico. C’è molto spazio per fare alcuni esperimenti, contaminando i brani in scaletta. Potrebbero esserci sorprese con delle incursioni nel mondo dello spettacolo, attraverso la danza ed altre forme d’arte a me molto care”.

Scritto da Nico Donvito

Appassionato di scrittura, consumatore seriale di musica e spettatore interessato di tutto ciò che è intrattenimento. Innamorato della vita e della propria città (Milano), ma al tempo stesso viaggiatore incallito e fantasista per vocazione.

Cosa ne pensi?

0 punti
Upvote Downvote

Total votes: 0

Upvotes: 0

Upvotes percentage: 0.000000%

Downvotes: 0

Downvotes percentage: 0.000000%