Bambina portata in Siria dal Padre, l’uomo estradato in Italia

madre-emma-piccola-rapita-padre

E’ stato estradato in Italia Mohamed Kharat l’uomo che sei anni fa rapì e portò con se in Siria la piccola Emma. La notizia viene diffusa da Chi l’ha Visto che segue il caso.

L’uomo, Mohamed Kharat, portò con se prima in Siria e poi in Turchia la piccola Emma in maniera da punire la moglie che lo aveva lasciato. Da allora tante peripezie giudiziarie per capire che fine ha fatto la piccola Emma e anche per far tornare in Italia e così giudicare l’uomo 40enne. Ora è arrivata l’estradizione, ma per ora l’uomo di rifiuta di collaborare e non rivela dove si trovi la bambina e nemmeno quali siano le sue condizioni di salute.

Il padre era stato arrestato in Turchia lo scorso novembre dopo che il Tribunale di Monza aveva emesso un mandato di arresto internazionale. Oggi è arrivata anche l’estradizione con l’uomo che quindi farà ritorno in Italia per finire in carcere. Ora cresce l’attesa per capire se la madre potrà riabbracciare di nuovo la piccola Emma che stando alle ultime indiscrezioni parlerebbe solo arabo. Una vicenda quindi ancora tutta da decifrare e capire e che però ora ha un rivolto pratico che è l’estradizione dell’uomo in Italia.

Scritto da Nicola Salati

Scrivere una passione che poi è diventato un vero e proprio mestiere. Dal 2008 giornalista professionista cerco di raccontare quello che succede nel locale per poi spaziare nel globale, ma sempre considerando i punti fermi che deve avere un abile cronista: mai distaccarsi dalla realtà dei fatti ed essere puntuale e preciso evitando interpretazioni e opinioni.

elena-ceste

Omicidio Elena Ceste Ultime Notizie, condannato l’uomo che creò chat falsa

c-era-una-volta-studio-uno-ballerini

C’era una volta Studio Uno, stasera prima puntata su Rai 1 (13 febbraio 2017)