Eurovision Song Contest 2017: Programma, Cantanti e Canzoni in gara

EurovisionSongContest2017

Si scaldano i motori dell’Eurovision Song Contest 2017, l’annuale kermesse canora che vede in gara diverse nazioni europee, giunta alla sua sessantaduesima edizione. Ad ospitare la manifestazione quest’anno sarà l’Ucraina, vincitrice della passata edizione grazie alla cantante Jamala ed al suo brano “1944“.

A rappresentare il nostro Paese sarà Francesco Gabbani, con la canzone vincitrice dell’ultimo Festival di Sanremo, la hit multiplatino “Occidentali’s karma”. Proprio il cantautore di Carrara è il favorito alla vittoria secondo i bookmakers, un traguardo che in passato è toccato ad un italiano soltanto due volte, nel 1964 a Gigliola Cinquetti con “Non ho l’età” e nel 1990 a Toto Cotugno con “Insieme”.

Le prime due semifinali di martedì 9 e giovedì 11 maggio, verranno trasmesse su Rai 4 e vedranno sfidarsi le prime trentasei nazioni suddivise in due gruppi, con le prime venti che accederanno alla finalissima di sabato 13, in diretta su Rai 1quando entreranno in gara anche la nazione padrona di casa e le cinque cosiddette Big Five, tra cui: Regno Unito, Germania, Francia, Spagna e l’Italia.

https://www.youtube.com/watch?v=LZMQHkWnOVA

Cantanti | Prima semifinale (9 maggio)

Albania – Lindita – “Botë”
Armenia – Artsvik – “Fly with me”
Australia – Isaiah – “Don’t come easy”
Azerbaijan – DiHaj – “Skeletons”
Belgio – Blanche – “City lights”
Cipro – Hovig – “Gravity”
Repubblica Ceca – Martina Bárta – “My turn”
Finlandia – Norma John – “Blackbirds”
Georgia – Tako Gachechiladze – “Keep the faith”
Greece – Demy – “This is love”
Islanda – Svala – “Paper”
Lettonia – Triana Park – “Line”
Moldavia – SunStroke Project – “Hey, mamma!”
Montenegro – Slavko Kalezić – “Space”
Polonia – Kasia Moś – “Flashlight”
Portogallo – Salvador Sobral – “Amar pelos dois”
Slovenia – Omar Naber – “On my way”
Svezia – Robin Bengtsson – “I can’t go on”

Cantanti | Seconda semifinale (11 maggio)

Austria – Nathan Trent – “Running on air”
Bielorussia – Navi – “Historyja majho žyccia”
Bulgaria – Kristian Kostov – “Beautiful mess” 
Croazia – Jacques Houdek – “My friend”
Danimarca – Anja Nissen – “Where I am” 
Estonia – Koit Toome e Laura – “Verona”
Macedonia – Jana Burčeska – “Dance alone”
Ungheria – Joci Pápai – “Origo”
Irlanda – Brendan Murray – “Dying to try”
Israele – Imri – “I feel alive”
Lituania – Fusedmarc – “Rain of revolution”
Malta – Claudia Faniello – “Breathlessy”
Norvegia – JOWST e Aleksander Walmann – “Grab the Moment”
Romania – Ilinca e Alex Florea – “Yodel it!”
Russia – Julija Samojlova – “Flame is burning”
San Marino – Valentina Monetta e Jimmie Wilson – “Spirit of the night”
Serbia – Tijana Bogićević – “In too deep”
Svizzera – Timebelle – “Apollo”
Olanda – O’G3NE – “Lights and shadows”

Cantanti | Finale (13 maggio)

Ucraina – O.Torvald – “Time” (Paese ospitante)
Francia – Alma – “Requim” (Big Five)
Germania – Levina – “Perfect life” (Big Five)
Spagna – Manel Navarro – “Do it for your lover” (Big Five)
Inghilterra – Lucie Jones – “Never giver up on you” (Big Five)
Italia – Francesco Gabbani – “Occidentali’s karma” (Big Five)

Scritto da Nico Donvito

Appassionato di scrittura, consumatore seriale di musica e spettatore interessato di tutto ciò che è intrattenimento. Innamorato della vita e della propria città (Milano), ma al tempo stesso viaggiatore incallito e fantasista per vocazione.